Noi siamo l'Aurora

Serie B, Lecco-Rimadesio 80-71

Serie B, Lecco-Rimadesio 80-71

8 aprile 2018

Desio rimanda il traguardo play-off, sconfitta sul campo di Lecco dopo una gara piuttosto equilibrata e dominata da un Balanzoni incontenibile per la difesa blu-arancio.
In avvio, dopo il 2-3 firmato da Fumagalli, sono i canestri nel pitturato del lungo lecchese a scavare il primo solco sull’11-3 del 4’. Corti torna a muovere il punteggio ma Balanzoni segna 15 punti nel primo periodo e Lecco resta al comando fino al 17-11 del 7’. Le triple di Fiorito e Fumagalli accorciano le distanze, Desio mette la testa avanti grazie a 5 punti consecutivi di Fiorito sul 21-22 del 9’ ma alla prima sirena Lecco conduce 26-22 dopo un guizzo di Costa allo scadere. Il secondo periodo è il migliore per i desiani, che stringono le maglie in difesa (12 punti concessi dopo i 26 della prima frazione) mentre nella metà campo offensiva trovano con Malaguti, Brown ed un chirurgico Fiorito (5/5 da 3 nel primo tempo) i punti del 35-37 al 18’. Cinque punti di Perez regalano alla Rimadesio il massimo vantaggio (35-42 al 19’) ma ancora una volta Costa sulla sirena gela l’Aurora con la tripla del 38-42 di metà gara.
Nel secondo tempo Balanzoni da una parte, Perez e Fumagalli dall’altra tengono la gara sul filo dell’equilibrio (46 pari al 24’, 56-55 al 28’) ed alla terza sirena Desio conduce col minimo scarto grazie ad un jumper di Malaguti allo scadere. In avvio di ultimo periodo l’Aurora sembra trovare la fuga giusta con Perez e Corti sul 58-66 del 32’. Un paio di attacchi mal gestiti consentono a Lecco di rientrare con Fabi e Balanzoni sul 66 pari del 36’ e senza Corti e Mazzoleni, out per falli, l’Aurora perde parecchia energia ma resta comunque in gara. Dopo uno 0/2 in lunetta di Balanzoni, Fiorito segna dall’arco la tripla del +2 con ancora 100” sul cronometro. Dall’altra parte ancora Balanzoni pareggia a quota 70 dopo un canestro nel traffico su rimbalzo offensivo (38-28 il computo finale dei rimbalzi in favore di Lecco), Desio spreca in attacco e viene punita da una bomba frontale di Cacace (73-70 a -40”) che chiude i conti, perché sul fallo sistematico dopo l’1/2 in lunetta di Perez, Fabi e Sollazzi fanno 4/4 consegnando il successo ai blu-celesti.
Prossimo impegno domenica 15 aprile alle 18.00 in casa contro Faenza.

Gimar Lecco-Rimadesio 80-71 (26-22, 38-42, 58-59)
Lecco: Balanzoni 38 (11/17, 2/3), Cacace 13 (0/2, 2/3), Morgillo 10 (5/6, 0/1), Costa 9 (3/6, 1/2), Fabi 7 (1/4, 1/6), Solazzi 3 (0/2, 0/0), Quartieri (0/3, 0/3), Riva, Vitelli, Calò, Ratti, Alberga. All. Meneguzzo, Ass. Perego
Desio: Fiorito 22 (1/1, 6/9), Perez 15 (4/9, 1/6), Fumagalli 12 (0/5, 3/9), Corti 8 (4/6), Malagutti 6 (2/2, 0/2), Brown 5 (1/1, 1/3), Mazzoleni 2 (1/2, 0/1), De Paoli 1 (0/3), Parma (0/1 da 3), Casati (0/1 da 3), Peri ne, Binaghi ne. All. Frates, Ass. Cogliati/Assi

Potrebbero interessarti

Sponsors