Noi siamo l'Aurora

Serie C Gold: SGR impegnata contro Busango

Dopo il terzo successo filato su Gazzada, la SGR Desio si appresta a far visita alla neopromossa Fortitudo Busnago, in quella che sarà la terza trasferta consecutiva. I ragazzi di coach Ghirelli hanno così l’occasione di proseguire la striscia positiva e prendere ancora maggior fiducia in vista delle prossime sfide per avvicinarsi alla vetta della classifica. I bluarancio, oltre al recuperato Bartoli, potranno contare anche sul contributo di Andrea Mazzoleni, classe ’98 aurorino doc, prelevato in settimana da Pavia per allungare ancora di più le rotazioni.

Come detto in precedenza Busnago ha vinto il campionato di serie C Silver la scorsa stagione ed affronta per la prima volta la serie C Gold. I brianzoli sono reduci da 5 sconfitte nelle ultime 6 uscite, ed occupano con 8 punti la 13^ piazza in graduatoria in piena zona play-out. In panchina troviamo Alessandro Galli, coach di grande esperienza tra serie C e B con Bergamo, Olbia, Crema, Piacenza ed Olginate, fautore della promozione la scorsa annata. Il giocatore più pericoloso di Busnago è sicuramente Riccardo Bazzoli, esterno classe ’83 con tanta serie B alle spalle con le maglie di Bari, Martinafranca, Alessandria e Urania Milano. Lo scorso anno giocava a Pall. Milano ed in stagione viaggia a 16 punti e 5.1 rimbalzi di media. Da tenere sotto controllo anche il classe ’95 Andrea Corna, confermato dalla scorsa stagione. Per lui in stagione 12.3 punti, 7.8 rimbalzi e 3.5 assist a gara. Confermato dalla scorsa annata anche l’esterno 25enne Luca Farinatti, alla 5^ stagione in maglia Busnago. L’ex Bernareggio, Agrate e Lecco va a referto con 8.9 punti e 4.6 rimbalzi di media. Cabina di regia affidata ad Andrea Perego, classe ’88 nelle ultime 4 stagioni a Pall. Milano. In stagione produce 7.7 punti, 3.6 rimbalzi e 6.4 assist  a partita. Nel ruolo di guardia la voce grossa la fa un altro atleta confermato, Marco Mazzoleni, 21enne che ha sempre giocato a Busnago che nelle sue uscite stagionali ha realizzato 9.4 punti e 5.8 rimbalzi di media. A gennaio per provare ad invertire la rotta è stata poi aggiunta la guardia Alessandro Werlich, classe ’95 arrivato dalla serie B di Scauri, che nelle 4 gare disputate si è messo in mostra con 8.2 punti e 2.7 rimbalzi di media.  Le rotazioni sono chiuse dagli esterni Norberto Tamagnone (‘01) e Nicolò Morando (’94 – 5.4 punti e 3.1 rimbalzi); dalla guardia Edoardo Magni (’99 – 3 punti e 2 rimbalzi)); e dai giovani Edoardo Chirico, Michele Calamari e Riccardo Brigatti, tutti classe 2002.

A causa di problemi alla struttura di un canestro la gara prevista per le ore 18.00 di domenica presso la palestra di via Montecompatri a Busango, è stata spostata alle ore 20.30, sempre di domenica, ma nella palestra di Via Dante 110, ad Agrate Brianza. Arbitreranno l’incontro i signori Michele Cassago di Bovezzo (BS) e Cristian Fusardi di Roncadelle (BS) di. 

Under 14 Elite: Tris di referti rosa

Tris di vittorie per la formazione U14 elite, che nelle prime tre giornate di ritorno conferma i risultati del girone d’andata. Tre vittorie sofferte e meritate, contro avversari parecchio ostici.


Il primo referto rosa è in quel di Cantù, dove i padroni di casa sorprendono Desio con una prova offensiva notevole nelle prime due frazioni, dove si portano avanti quasi di 20 lunghezze. La bomba da metà campo di Colciago alla sirena dell’intervallo, unita alla maggior attenzione difensiva degli ospiti, permette agli arancioblu di ribaltare il punteggio. Nell’ultima frazione Desio dilaga, con un parziale di 10-31, che chiude definitivamente la partita sul 66-92.


La sfida in casa contro Pallacanestro Varese vede partire Desio con il piede sull’acceleratore producendo nel solo primo quarto 40 punti, nel secondo e terzo parziale cala il numero di canestri realizzati. Nonostante ciò mantiene un buon vantaggio e continua a esprimere un bel gioco. La partita è bella e combattuta, grazie anche alla prestazione degli ospiti che tengono alto il livello dell’intensità. Come nel match precendente, l’ultima frazione i padroni di casa tornano a macinare punti superando quota 90 per la seconda volta consecutiva. Finisce 94-76 per i bluarancio con 36 punti di Trucchetti.


L’ultima delle tre vittorie è la più bella e importante. Dopo la stupenda partita, e vittoria, dell’andata, Desio e Robur Varese si ritrovano faccia a faccia. La prestazione dei desiani contro i campioni U13 in carica è super. La sfida è combattuta sin dall’inizio con i padroni di casa che mantengono sempre le redini del punteggio. Grandi giocate e intensità altissima da entrambe le parti. Con Trucchetti finalizzatore dei suoi, ben coadiuvato da Venuti e Caprotti Ale. Desio non allunga mai oltre la doppia cifra e nei minuti finali la vittoria la si gioca possesso dopo possesso. Sul +3 Robur arriva a tirare per il pareggio, ma la palla non entra e gli aurorini possono festeggiare una grande vittoria.
Prossimo impegno sabato 15 febbraio ore 18 a Brescia.


Pgc Cantù-Rimadesio 66-92 (28-15, 43-35, 56-61)

Desio: Trucchetti 29, Randazzo 5, Mauri 3, Ferin 4, Maretta ne, Caprotti A. 5, Venuti 35, Currà 3, Colciago 5, Labriola, Salmaso 1, Compagni 2. All. Gatti, Ass. Piva/Gallazzi.


Rimadesio-Pall. Varese 94-76 (40-25, 55-45, 68-57)

Desio: Vernioli ne, Trucchetti 36, Mauri 3, Maretta, Caprotti A. 6, Venuti 19, Currà 7, Baruffini, Colciago 8, Labriola 4, Compagni 6, Caprotti F. 5. All. Gatti, Ass. Piva/Gallazzi.


Rimadesio-Robur Varese 81-78 (25-19, 45-43, 67-61)

Desio: Trucchetti 30, Mauri 2, Ferin 8, Borghi 2, Caprotti A. 14, Venuti 16, Maretta, Currà, Baruffini, Colciago 2, Compagni 7, Caprotti F. All. Gatti, Ass. Piva/Gallazzi.

Sponsors