Noi siamo l'Aurora

Aurorini dalla “A” alla “C”

31 Ottobre 2017

Torna la rubrica settimanale che ci racconta il week end cestistico dei giocatori di proprietà dell’Aurora o che sono arrivati al basket professionistico passando dal nostro settore giovanile.

Partiamo dalla serie A1, dove Klaudio Ndoja (’85) segna 6 punti e cattura 4 rimbalzi nella sconfitta interna della Virtus Bologna per 87-88 contro Venezia.

Scendiamo in serie A2 dove nel girone Est Piacenza perde contro Bergamo per 68-78 con il classe ’82 Matteo Formenti a referto con 6 punti, 2 rimbalzi ed 1 assist. Sempre nel girone Est perde anche Ravenna a Ferrara per 84-82 in un match in cui Stefano Masciadri (’89) è out per problemi fisici, mentre Alessandro Esposito (’97) sta in campo 12’ senza andare a referto. Passando al girone Ovest non scende in campo nemmeno Riccardo Tavernelli (’91) causa infortunio nella sconfitta di Latina a Legnano per 83-76.

Scaliamo ancora un gradino per parlare della serie B. Nel girone A vittoria di Omegna per 41-67 a Livorno con il classe ’91 Marco Torgano che realizza 2 punti, 5 rimbalzi ed 1 assist. Sempre nel girone A vittoria per Milano che espugna Oleggio 73-90 con Luca Albique (’97) che produce 3 punti, 5 rimbalzi ed 1 assist; mentre Riccardo Scroccaro (’97) va a referto con 1 punto. Nel girone B perde l’Aurora (con 8 “Aurorini” in rotazione) a Scandiano per 71-48. Di seguito il tabellino: Simone Casati (’91) 12 punti, 7 rimbalzi e 2 assist; Simone Fiorito (’91) 4 punti e 1 rimbalzo; Xavier Brown (’91) 3 rimbalzi; Andrea Mazzoleni (’98) 5 punti e 4 rimbalzi; Marco Corti (’98) 7 punti e 2 rimbalzi; Francesco Parma (’97) 1 rimbalzo; Alessandro Canzi (’99) 1 rimbalzo; Matteo Beretta (’99). Nelle fila degli ospiti è decisivo Matteo Motta (’92) con i suoi 14 punti, 9 rimbalzi e 3 assist. Vince anche Olginate che piega agevolmente Palermo per 44-72 grazie anche ai 9 punti e 3 assist del classe ’91 Paolo Colnago.

Passiamo alla categoria inferiore per parlare della serie C Gold lombarda (ex C1), dove nel girone A il classe ’97 Julian Castiglioni realizza 8 punti ed 1 rimbalzo nella sconfitta interna di Agrate contro Cremona per 61-63. Sempre nel girone A perde Cernusco 69-70 contro Lissone nonostante un Manuel Riva (’99) da 13 punti, 2 rimbalzi ed 1 assist. Passando al girone B perde Cermenate a Erba 61-54 in una sfida dove il classe ‘96 Riccardo Pellizzoni (nella foto) risulta il migliore dei suoi con 13 punti, 4 rimbalzi ed 1 assist. 4 punti, 4 rimbalzi e 2 assist anche per Nicholas Villa (’95), mentre Roberto Anzivino (’84) produce 5 punti, 7 rimbalzi e 2 assist. Nelle fila di Erba contribuisce al successo Tommaso Colombo (’93) autore di 4 punti e 5 rimbalzi. Perde Milano3 per 85-74 a Mortara dove non bastano i 5 punti, 6 rimbalzi ed 1 assist messi a referto da Federico Arioli (’90). Saronno vince a Nerviano per 74-86 nonostante la perdurante assenza di Lorenzo Novati (’85); mentre tra i padroni di casa non incide Gianmarco Gatto (’94) con i suoi 4 punti, 4 rimbalzi e 5 assist. Chiudiamo la C Gold facendo un salto nel girone Emiliano dove con la maglia di Fidenza gioca il nostro classe ’95 Alessandro Longoni. Per lui 12 punti, 3 rimbalzi ed 1 assist nella vittoria esterna dei suoi sul campo di Castelnovo per 67-83.

Scendiamo in serie C Silver lombarda (ex C2) dove nel girone A gioca la USSA Nova Milanese, società che schiera interamente la nostra formazione Under 20. I ragazzi di coach Cogliati, perdono a Morbegno per 73-64, rimanendo comunque a sole 2 lunghezze dalla zona play-off. Di seguito il tabellino: Mariani 7,  D’Apolito 4, Meroni 12, Colombo 13, Ventura 18, Pozzi 4, Velez, Pandolfi, Torchio 6. Vittoria per Novate che si impone 83-69 su Segrate con Federico Meroni (’95) autore di 7 punti. Vince Rondinella Sesto che batte Vimercate 70-61 senza il classe ’89 Andrea Barella fuori per problemi fisici. Vince anche Busnago per 57-68 a Sesto contro la Posal grazie anche ai 7 punti prodotti classe ’87 Fabrizio Milan. Chiudiamo la rubrica parlando del girone B, dove il classe ‘95 Lorenzo Villa realizza 13 punti nella vittoria di Rovello Porro su Vittuone per 68-60.

Potrebbero interessarti

Sponsors