Noi siamo l'Aurora

Aurorini dalla “A” alla “C”

5 dicembre 2017

Torna la rubrica settimanale che ci racconta il week end cestistico dei giocatori di proprietà dell’Aurora o che sono arrivati al basket professionistico passando dal nostro settore giovanile.

Partiamo dalla serie A1, dove Klaudio Ndoja (’85) segna 6 punti, cattura 4 rimbalzi e serve 3 assist nella vittoria della Virtus Bologna per 79-78 su Cremona.

Scendiamo in serie A2 dove nel girone Est Ravenna batte Verona 74-65 grazie anche agli 11 punti e 6 rimbalzi fatti registrare da Stefano Masciadri (’89); mentre Alessandro Esposito (’97) sta in campo 5’ minuti recuperando un pallone. Vince Piacenza dopo due supplementari contro Orzinuovi con Matteo Formenti (’82) che si fa notare con i suoi 17 punti, 1 rimbalzo e 3 assist. Chiudiamo il girone Est parlando di Montegranaro che perde in volata contro Mantova 78-79 in una sfida dove il classe ’98 Lorenzo Maspero va a referto con 8 punti, 3 rimbalzi e 2 assist. Passando al girone Ovest rientra dopo un lungo stop Riccardo Tavernelli (’91) autore di 11 punti, 4 rimbalzi e 6 assist nella vittoria di Latina per 93-91 su Reggio Calabria dopo un supplementare.

Scaliamo ancora un gradino per parlare della serie B. Nel girone A vittoria di Omegna per 71-48 su Empoli nonostante l’assenza del classe ’91 Marco Torgano out per infortunio. Sempre nel girone A sconfitta a sorpresa per Milano che perde in casa della Sangiorgese per 77-70 con Luca Albique (’97) che produce 4 punti e 2 rimbalzi; mentre Riccardo Scroccaro (’97) non mette piede sul parquet. Nel girone B quarto successo consecutivo per l’Aurora (con 8 “Aurorini” in rotazione) che batte Rimini 81-72. Di seguito il tabellino: Simone Casati (’91) 2 punti; Simone Fiorito (’91) 13 punti, 5 rimbalzi e 2 assist; Xavier Brown (’91) 4 punti, 2 rimbalzi e 4 assist; Andrea Mazzoleni (’98) 9 punti e 3 assist; Marco Corti (’98) 6 punti, 4 rimbalzi e 2 assist; Francesco Parma (’97) 3 punti ed 1 assist; Andrea Torchio (’99) non entrato; Matteo Beretta (’99) 2 rimbalzi. Torna al successo Scandiano che vince in casa di Alto Sebino per 56-65 sulla spinta di un Matteo Motta (’92) da 13 punti, 5 rimbalzi e 4 assist. Sconfitta interna di Olginate che, ancora senza il classe ’91 Paolo Colnago, cede a Crema per 66-74.

Passiamo alla categoria inferiore per parlare della serie C Gold lombarda (ex C1), dove nel girone A il classe ’97 Julian Castiglioni non prende parte causa infortunio ad una spalla alla sconfitta di Agrate contro Pall. Milano per 55-61. Turno di riposo invece Manuel Riva (’99) e la sua Cernusco. Passando al girone B vince Cermenate sul campo di Nerviano per 87-93 con il classe ‘96 Riccardo Pellizzoni protagonista con i suoi 10 punti, 1 rimbalzo ed 1 assist; mentre Nicholas Villa (’95) va a referto con 1 rimbalzo. Ma il migliore in campo per Cermenate è Roberto Anzivino (’84) che decide la sfida con 14 punti e 5 rimbalzi. Nelle fila di Nerviano non sfigura Gianmarco Gatto (’94) che produce 6 punti, 1 rimbalzo e 10 assist. Facile successo di Milano3 su Cerro Maggiore per 90-40 con un Federico Arioli (’90) (nella foto) che mette a segno una doppia doppia da 17 punti, 10 rimbalzi e 3 assist. Successo per Saronno, che batte Erba 69-51 grazie anche ad un Lorenzo Novati (’85) da 13 punti, 2 rimbalzi e 2 assist, mentre tra gli ospiti Tommaso Colombo (’93) va a referto con 6 punti e 2 rimbalzi. Chiudiamo la C Gold facendo un salto nel girone Emiliano dove con la maglia di Fidenza gioca il nostro classe ’95 Alessandro Longoni. Per lui 14 punti, 3 rimbalzi e 4 assist nella vittoria interna dei suoi per 89-69 contro Modena.

Scendiamo in serie C Silver lombarda (ex C2) dove nel girone A gioca la USSA Nova Milanese, società che schiera interamente la nostra formazione Under 20. I ragazzi di coach Cogliati, perdono a Segrate per 79-58 rimanendo nella parte bassa di classifica. Di seguito il tabellino: D’Apolito 6, Meroni 5, Colombo 13, Ventura 5, Pozzi 4, Velez 4, Torchio 2, Mariani 7, Beretta 9, Ravasi. Altro successo per Novate che batte Morbegno per 67-66 con Federico Meroni (’95) autore di 6 punti. Perde Busnago contro Basketown Milano per 80-83 nonostante un Fabrizio Milan (’87) da 11 punti; mentre il classe ’89 Andrea Barella non prende parte alla vittoria della Rondinella Sesto per 65-62 nei confronti di Bocconi. Chiudiamo con il girone B dove Rovello Porro perde 77-75 a Cassano in una sfida in cui Lorenzo Villa (’95) produce 13 punti.

Potrebbero interessarti

Sponsors