Noi siamo l'Aurora

C silver: la Pizzoli sfiora il successo, il Gorla espugna il palamoretto.

C silver: la Pizzoli sfiora il successo, il Gorla espugna il palamoretto.

20 Marzo 2021

Impegno probante e sconfitta allo scadere per la Pizzoli Garbagnate nella terza giornata, seconda in casa consecutiva, contro l’ABC Cantù. Due progetti molto simili per le due formazioni ciascuna con un solo giocatore over 2000 ed il resto delle compagini formato da ragazzi tra il 2001-2 ma principalmente 2003-2004. Parte forte Cantù che sembra più convinta ed in ritmo con Bresolin sotto le plance e dalla distanza fino ad allungare fino al 17-30 del primo quarto grazie anche a 4 triple.

La Pizzoli ritrova ritmo con Vismara, Gozo e Radice contestualmente ad una maggiore pressione difensiva costringe il Gorla Cantù a soli 6 punti nel secondo periodo al 7’ minuto (28-36), poi Caglio allunga con una tripla, ma è Loris Gozo a finire il secondo periodo con 4 punti consecutivi (37-41).

Nel terzo periodo è ancora il Gorla a condurre fino al +8 (37-44), poi sono radice Gianoli per i padroni di casa a ridurre lo svantaggio (41-44), poi Gozo ancora porta l’OSL sul -1 con una formidabile penetrazione a centro area. A quel punto Ronchetti e Lanzi con 2 triple creano un nuovo strappo per gli ospiti fino al +7, ma la Pizzoli non demorde e con Carcano e ad un buzzer beater nel finale di periodo da tre di Barbieri il penultimo periodo si chiude sul 58-59.

Le promesse di un bell’incontro sono mantenute anche nell’ultimo periodo nonostante molti errori da entrambe le parti dovuti all’elevato ritmo ed alla gioventù dei protagonisti.

Lanzi riporta i suoi sul +3 poi Gozo ruba un pallone e schiaccia in contropiede (61-63), il “tira e molla” continua con Moscatelli da 3 per il Gorla e Vismara e ancora Gozo per il -2, le squadre sono palesemente stanche. E’ Barbieri a siglare la tripla del pareggio sul 76 pari, poi Gozo e ancora Barbieri per l’ 80-77, è Lanzi per gli ospiti a diventare pressoché immarcabile con le sue penetrazioni che gli permettono di tirare i liberi fondamentali per la rimonta finale, a 16 secondi dalla fine decisiva palla persa dei padroni di casa e 2 tiri liberi di Lanzi siglano la vittoria del Gorla. Cantù.

Pizzoli OSL Garbagnate-Gorla Cantù 80-81 (17-30, 37-41, 58-59)
Garbagnate: Vismara 5, Gozo 23, Ripamonti 6, Barbieri 15, Carcano 10, Radice 10, Giboni ne, Basso 1, Attolini ne, Costa, Gianoli 8, Picozzi 2. All. Gandini, Ass. Marrapodi, Longoni
Cantù: Caglio 18, Lanzi 7, Moscatelli 7, Terragni 4, Ronchetti 9, pozzi 6, Borsani 5, Trombetta 11, Brembilla 15, Elli 16, Bresolin 12, Maduka. All. Borgi, Ass. Costacurta, Pozzoli  

Potrebbero interessarti

Sponsors