Noi siamo l'Aurora

Serie B: Buona fortuna Simo!

Serie B: Buona fortuna Simo!

27 giugno 2018

Dopo essere tornato a vestire la casacca blu-arancio in serie B per due stagioni, si dividono le strade di Pallacanestro Aurora Desio e Simone Casati, che si accasa alla Pallacanestro Milano 1958 in serie C Gold. Simone, che a Desio ha dato sempre il massimo sin dalle prime esperienze a livello giovanile, rimarrà nel cuore di tutti gli Aurorini, a cui dà voce con le sue parole il Presidente Ivan Papaianni <Dispiace molto che le nostre strade si separino, dobbiamo molto a Simone che ha sempre interpretato la pallacanestro secondo lo spirito Aurorino. Non si è mai tirato indietro facendo un sacco di sacrifici, lo ringraziamo per quanto fatto in questi anni e gli auguriamo il meglio per la sua nuova avventura>.

Di seguito la lettera con cui Simone saluta e ringrazia l’ambiente aurorino: “Un sincero saluto all’Aurora Desio che mi ha visto crescere nella mia più grande passione e ha coltivato il mio talento nel migliore dei modi. Ricordo le domeniche mattina con Enrico Rocco a lavorare sui fondamentali, con i mitici Siro ed Orazio ad aprirci il palazzetto. Siamo cresciuti e, tra sacrifici e parecchie soddisfazioni, ho avuto la possibilità di stringere un sacco di amicizie che tutt’ora sto portando avanti come e fossero una seconda famiglia. Non dimenticherò gli insulti affettuosi del “canela” (Pino Arosio). Ringrazio l’Aurora perché mi ha dato la possibilità di fare della mia passione la mia unica professione per qualche anno. Ringrazio poi il presidente Ivan Papaianni per avermi dato l’opportunità di vestire ancora questa maglia nelle ultime 2 stagioni, veramente indimenticabili!!! Ringrazio ogni singolo tifoso che è venuto a sostenerci e spero che ogni giocatore di qualsiasi età che prenda la palla in mano in Aldo Moro possa provare cosa vuol dire sentire la curva che canta tutta insieme per un’unica squadra!!! Grandi gli storici Luca, Mario, Tito, Maffe, Wez ed il nostro amuleto Luca Pirola. In questa società mi hanno insegnato valori importanti come educazione e rispetto per gli altri e per me stesso. Mi sento fortunato ad aver indossato questi colori, ed auguro ad ogni bambino di provare le emozioni che ho provato sulla mia pelle. Se posso dare un consiglio personale è quello di non mollare mai, di andare avanti a testa alta e di dare tutto se stesso per la squadra, perché questa è la mentalità vincente dell’Aurora, una mentalità che pensa prima al gruppo che al singolo individuo. Mi Piace pensare che resterà sempre una famiglia per me”.

Potrebbero interessarti

Sponsors