Noi siamo l'Aurora

Serie B: La Rimadesio chiude il 2018 sul campo di Lugo

Serie B: La Rimadesio chiude il 2018 sul campo di Lugo

27 dicembre 2018

Dopo aver rimediato sette sconfitte nelle ultime sette uscite, per la Rimadesio di Fabrizio Frates c’è ora la sfida verità contro il Basket Lugo, fanalino di coda del campionato con 2 vittorie in 13 incontri, che in caso di vittoria agguanterebbe in classifica i bluarancio.

Ovra Basket Lugo è formazione storica della provincia ravennate che a partire da metà anni ’90 disputa con regolarità il campionato di serie C nazionale, disputando per alcune stagioni anche la serie B. Dopo la salvezza conseguita nel campionato di serie B 2014/2015, la società del presidente Montanari fa un passo indietro, iscrivendosi al campionato di C Silver. Le vittorie dei campionati di serie C Silver e Gold in due stagioni fanno si che Lugo torni a disputare un campionato nazionale nella passata annata, centrando la salvezza. La formazione allenata da coach Galetti, artefice delle due promozioni consecutive, è composta da un roster molto giovane e ha perso 4 delle ultime 5 partite, battendo però tra le mura amiche la quotata Orzinuovi dopo un overtime. Il giocatore più esperto dei romagnoli è  Matteo Seravalli, play/guardia alla 4^ stagione in maglia Ovra. Per il classe ’91 9.6 punti, 2.4 rimbalzi e 4 assist di media a gara. Sotto canestro la voce grossa la fa Jonas Bracci, centro classe ’96 prelevato dalla C Silver di La Spezia con esperienze in serie B a Isernia e Val di Ceppo. Per lui 7 punti e 5.5 rimbalzi a partita. Sugli esterni troviamo Tommaso Rossi, classe ’99 di scuola Virtus Bologna lo scorso anno ad Imola in A2, che viaggia a 6.4 punti e 2.7 rimbalzi; Alberto Bedin, altro classe ’99 prodotto del settore giovanile del Leoncino Mestre lo scorso anno in C Gold a Mestre, che viene utilizzato anche come centro e va a referto con 7.4 punti e 4.4 rimbalzi a partita e Simone Lucarelli, 22enne prelevato dalla C Silver di Gaeta con esperienze in B a Teramo ed in A2 a Jesi dove ha concluso il suo percorso giovanile. Per lui 6.5 punti e 3.1 rimbalzi di media. Nello spot di guardia troviamo il confermato Matteo Galassi, classe ’98 di scuola Pontevecchio che produce 10.5 punti e 4 rimbalzi a partita. Il miglior marcatore dei romagnoli è però Antonio Brighi, play/guardia classe ’96 di scuola Ravenna prelevato dalla B di Senigallia, con esperienze in categoria anche a Isernia, Vasto, Porto Sant’Elpidio e San Miniato. Le sue medie parlano di 12.5 punti, 3.9 rimbalzi e 2.6 assist a gara. Le rotazioni sono chiuse da: Giacomo Leardini, esterno classe ’99 da 6.2 punti e 2.9 rimbalzi di media; Jacopo De Marchi, play classe ’99 da 6 punti ed 1.7 rimbalzi di media e da Dario Farabegoli, centro classe ’98 da 5.9 punti e 4.4 rimbalzi.

Palla a due alle ore 20.30 di sabato presso il PalaBanco di Romagna di via Sabin, 1 a Lugo. Arbitreranno l’incontro i signori Pietro Rodia di Avellino e Marcello Manco di San Giorgio a Cremano (NA).

Potrebbero interessarti

Sponsors