Noi siamo l'Aurora

SERIE B: LA RIMADESIO FA ROTTA SU SCANDIANO IN CERCA DI PUNTI

26 Ottobre 2017

Dopo la sconfitta casalinga rimediata in situazione di emergenza contro Olginate, la Rimadesio di Fabrizio Frates è pronta a fare visita a Scadiano, società che come i blu-arancio è ancora ferma al palo con 4 sconfitte in altrettante gare, l’ultima sul campo di Padova per 67-63.

La BMR Basket 2000 Scandiano è una formazione della provincia di Reggio Emilia che dopo aver trascorso diversi anni nella serie C nazionale nella primavera del 2016 ha centrato la sua storica prima promozione in serie B. Dopo la salvezza tranquilla arrivata la scorsa stagione evitando i play-out, il presidente Giorgio Bertani ha voluto dare fiducia al gruppo, confermandolo a grande maggioranza, a partire dalla guida tecnica Antonio Tinti, coach ferrarese di grande esperienza che vanta diversi campionati vinti nelle sue esperienze tra C, B ed A2 a Cento, Ozzano, Argenta, Soresina, Mirandola/Poggio Rusco e Fortitudo Bologna. L’innesto di categoria è una vecchia conoscenza per l’Aurora e si tratta della guardia/ala Matteo Motta, giocatore prodotto del settore giovanile blu-arancio con cui ha disputato anche campionati in serie C e B oltre alle esperienze a Lucca, Orzinuovi ed Urania Milano la scorsa stagione. Il classe ’92 è il giocatore più pericolo dei suoi, ed in questo primo scorcio di stagione viaggia a 15 punti, 4 rimbalzi e 2 assist di media, a cui aggiunge un ‘ottima percentuale di realizzazione da 3 pari al 40%. Come detto il resto della squadra è confermato a partire dalla guardia Luca Bertolini, alla 4^ stagione in società, che nelle prime 4 uscite stagionali ha prodotto 9.8 punti e 3.3 rimbalzi. Per il classe ’85 tanta esperienza in serie B a Vado Ligure, Riva del Garda, Monticelli e Orzinuovi. In cabina di regia troviamo il classe ’95 Leonardo Malagutti, a referto con 7.8 punti e 2.5, prelevato nel 2015 dalla serie C di Piadena. Esterno di qualità è Enrico Germani, prodotto del settore giovanile della Pall. Reggiana con cui ha esordito in A2, alla 5^ stagione a Scandiano. Per il classe ’93, con un esperienza anche a Reggio Calabria in B1, 6.5 punti e 6.8 rimbalzi di media. Troviamo invece un veterano sotto canestro che risponde al nome di Massimo Farioli. Il centro classe ’77, che è stato confermato dopo l’ottima ultima stagione. Produce 9.5 punti, 7.3 rimbalzi e 2.8 assist a partita, e vanta tanti anni di militanza tra A2 e B a Modena, Cento, Imola, Teramo, Montegranaro, Casale, Soresina, Venezia, Forlì, Brescia, Omegna e Lugo. A dar manforte sotto le plance troviamo il 32enne Federico Pugi, ala/centro di 206 cm con un fatturato di 6.5 punti e 3.8 rimbalzi a gara. Tornato al basket giocato 2 anni fa dopo essere stato inattivo per 4 anni a causa di problemi fisici, ha mosso i primi passi nel settore giovanile della Pall. Reggiana (con cui ha esordito in serie A1) e vanta esperienze in A2 a Imola, Brindisi e Rieti, prima di essere costretto ad abbandonare temporaneamente l’attività. Completano le rotazioni: il classe ’97 Edoardo Verrigni prelevato da Ferrara, i classe ’99 Matteo Dias e Luca Degli Esposti Castori, ed il classe ’98 Riccardo Fontanili.

Palla a due alle ore 18.00 di domenica 29 ottobre presso il PalaRegnani di via Togliatti 6 a Scandiano. Arbitreranno l’incontro i signori Fabrizio Suriano e Federico Barra entrambi di Torino.

Potrebbero interessarti

Sponsors