Noi siamo l'Aurora

serie b: L’aurora si prepara all’esordio casalingo contro crema

5 ottobre 2017

Dopo la netta sconfitta rimediata all’esordio sul campo della quotata Piacenza, la Rimadesio di Fabrizio Frates si prepara per la prima uscita stagionale tra le mura amiche dell’Aldo Moro contro Crema, formazione ostica ma ampiamente alla portata dei blu-arancio.

La Pallacanestro Crema è società nata nel 1989 che dopo aver frequentato per diversi anni il campionato di serie C nazionale da 4 stagioni prende parte al campionato di serie B. I cremaschi arrivano in Brianza forti dei 2 punti conquistati nella prima giornata contro la neo promossa Bernareggio, e fanno dell’intensità e della fisicità la loro arma principale. Il presidente Simone Donarini, dopo gli ottimi risultati ottenuti nelle ultime stagioni da Massimiliano Baldiraghi (la scorsa stagione eliminati 1° turno play-off da Moncalieri) ha deciso di cambiare la guida tecnica, affidando la panchina a Stefano Salieri, coach di esperienza che in passato ha allenato in serie A2 a Pavia e Bologna, oltre ad importanti annate in serie B1 a Veroli, Firenze e Virtus Siena. Anche il roster ha subito profondi cambiamenti. Il giocatore più pericoloso di Crema è sicuramente Andrea Dagnello, classe ’91 che all’esordio ha messo in campo una prestazione da 22 punti, 6 rimbalzi e 3 assist. Arriva da Lecco dove ha chiuso lo scorso campionato con 7.3 punti e 2.4 rimbalzi di media. Da tenere sotto controllo anche la guardia Michele Peroni, prelevato da Lecco dove nella passata. stagione viaggiava a 9 punti di media con una percentuale di realizzazione da dietro l’arco del 40%. Per il classe ’94, 14 punti e 4 assist nella vittoria su Bernareggio. Sotto canestro troviamo il 21enne Eugenio Amanti, centro di 200 cm passato per Stella Azzurra, San Paolo Ostiense e la serie A2 di Agropoli da dove è stato prelevato. Anche per lui esordio importante mettendo a referto 9 punti e ben 16 rimbalzi. Da Forlì (serie A2) arriva invece Francesco Paolin, esterno classe ’95 che vanta esperienze in serie B a Valsesia. La vittoria di Crema su Bernareggio è arrivata anche grazie ai suoi 13 punti, 7 rimbalzi e 4 assist. Autentica istituzione cremasca è invece il ligure Pietro Del Sorbo, alla 4 stagione con i biancorossi. La 32enne guardia ha chiuso lo scorso campionato con 7 punti e 2 assist di media e nonostante un minutaggio ridotto ha comunque fatto il suo nella prima giornata producendo 9 punti, 6 rimbalzi e 4 assist. Nel reparto esterni troviamo un gradito ex, quel Giovanni Poggi che la scorsa stagione in maglia Aurora chiuse il campionato di serie B con 5 punti e 4 rimbalzi di media, contribuendo anche a portare la formazione Under 20 d’Eccellenza tra le prime 8 squadre d’Italia. Per l’originario di Ostia 6 punti e 6 rimbalzi all’esordio. Completano le rotazioni il classe ’96 Mattia Molteni, il classe ’98 Massimiliano Ferraro ed il 18enne Fabio Gazzillo.

Palla a due alle ore 18.00 di domenica 8 Ottobre presso il palazzetto Aldo Moro di via San Pietro a Desio (MB). Arbitreranno l’incontro i signori Andrea Cassinardi di Bibbiano (RE) e Daniele Sidoli di Vezzano sul Costolo (RE).

Potrebbero interessarti

Sponsors