Noi siamo l'Aurora

Serie B: Pesante sconfitta a Padova

Serie B: Pesante sconfitta a Padova

4 Febbraio 2019

Alla Kioene Arena la Virtus Padova vince agilmente contro la Rimadesio col punteggio di 85-55. Sebbene Desio parta bene, il parziale di 13-2 nei secondi 5’ di primo quarto (assoluto protagonista Filippini col 100% dal campo) regala ai padroni di casa 7 lunghezze di vantaggio ma soprattutto la testa del match che terreno salda fino alla fine dei 40’ di gioco. Secondo periodo molto equilibrato. Esordio con annessa tripla per il neoacquisto Bassi, ex Vigevano arrivato in settimana. E’ proprio grazie ai tiri dalla lunga distanza (percentuale vicina al 50%) che Desio resta a contatto e si va così alla pausa lunga con Padova avanti 41-35.
Al rientro sul parquet il 10-0 di parziale per i padroni di casa è il segnale che la partita ha preso la piega sbagliata. L’Aurora non trova il canestro fino alla tripla di Perez dopo quasi 5 minuti di gioco. Ma è solo un’illusione: Padova scappa e prende il largo. Desio segna solo dalla lunetta e nei 10’ del terzo periodo mette a referto solo 9 punti, gli stessi di Piazza. I neroverdi ne mettono ben 28 (grazie ai 18 di Bovo, top scorer del match a pari punti proprio con Piazza) e scrivono con un quarto d’anticipo la parola fine all’incontro. Nelle file desiane si salva il solito monumentale Lenti da 17 punti e 13 rimbalzi e Tommei che giocando scavigliato solo 20 minuti, trova la doppia cifra personale.
L’ultimo quarto ha poco da raccontare: coach Ghirelli prova diversi quintetti e da minutaggio a chi solitamente ne trova meno. Lo stesso fa coach Rubini. Finisce col +30: 85-55 per i padroni di casa che, grazie a questa vittoria, festeggiano la vetta in classifica.
Prossimo appuntamento domenica 10 febbraio alle ore 18, ancora lontano dalle mura amiche del PalaMoretto. Aurora in campo a Cesena, contro i Tigers, sconfitti all’andata per 56-49.

Antenore Energia Virtus Padova – Rimadesio Desio 85-55 (24-17, 17-18, 28-9, 16-11)

PadovaAndrea Piazza 18 (5/10, 2/7), Davide Bovo 18 (5/8, 2/2), Giacomo Filippini 10 (2/3, 2/3), Michele Ferrari 9 (4/10, 0/0), Francesco De nicolao 7 (2/2, 1/2), Matteo Motta 7 (3/4, 0/6), Federico Schiavon 6 (3/5, 0/2), Beniamino Basso 4 (2/2, 0/0), Nicolo’ Pellicano 3 (0/0, 0/1), Riccardo Visone 3 (0/0, 1/1), Cristian Verzotto 0 (0/2, 0/0), Emanuele Mazzonetto 0 (0/1, 0/0). All: Rubini
Tiri liberi: 9 / 14 – Rimbalzi: 45 13 + 32 (Michele Ferrari 10) – Assist: 22 (Francesco De nicolao 8)
DesioGiovanni Lenti 17 (4/5, 0/0), Andrea Tommei 10 (1/4, 2/7), Simone Fiorito 6 (0/2, 2/2), Matteo Bassi 6 (0/3, 2/3), Daniel Perez 5 (0/5, 1/6), Olivier Giacomelli 4 (2/2, 0/3), Matteo Beretta 3 (0/2, 1/2), Xavier Brown 3 (0/1, 1/5), Paolo Busetto 1 (0/2, 0/1), Davide Peri 0 (0/1, 0/1), Daniele Pesenato 0 (0/1, 0/0), Andrea Torchio 0 (0/0, 0/0). All: Ghirelli
Tiri liberi: 14 / 23 – Rimbalzi: 34 11 + 23 (Giovanni Lenti 13) – Assist: 10 (Andrea TommeiMatteo BerettaXavier Brown 2)

Potrebbero interessarti

Sponsors