Noi siamo l'Aurora

Serie B: Rimadesio cade in volata contro Cremona

Serie B: Rimadesio cade in volata contro Cremona

14 Gennaio 2019

La Rimadesio cade per la decima volta di fila. Ad avere la meglio sui Bluarancio è la neopromossa Juvi Cremona col punteggio finale di 58-61. Una partita che per i primi due quarti vede una sola squadra in campo. Desio mette a referto solo 7 punti nei primi 10’ di gioco e Cremona, complice un parziale di 0-11, inizia la fuga che caratterizzerà tutto il match, con i padroni di casa che inseguiranno gli ospiti sino al 42 pari dell’ultimo periodo. Il protagonista indiscusso del secondo quarto è Ndiaye: il numero 8 della Juvi mette a segno 9 punti nei secondi 10’ col 100% dal campo
e regala ai suoi il massimo vantaggio di serata sul +18. Si va alla pausa lunga sul libero segnato da Lenti e col tabellone che recita 18-31 per Cremona. I Bluarancio che rientrano sul parquet sono
lontani parenti di quelli visti nella prima metà di gara. I 3 punti dalla linea della carità del nuovo arrivato Tommei ed il primo canestro della partita di Perez danno il via alla rimonta desiana. Entra in partita anche il pubblico del PalaMoretto. Cresce anche il nervosismo in campo per colpa di qualche contatto al limite. La tripla di Perez sul finale del terzo periodo consente a Desio di
andare all’ultima pausa con un solo possesso di svantaggio. E’ un altro tiro dalla lunga distanza, questa volta firmato Brown, a completare la rimonta sul 42-42 del 31’. Due punti di Lenti
permettono ai Bluarancio di mettere la testa avanti. Qui emerge tutta la voglia di vincere di una squadra che non festeggia una vittoria del 4 novembre scorso. Desio cerca in tutti i modi di
incrementare il suo vantaggio ma i tiri, presi con troppa frenesia, non trovano il bersaglio. E così, a 4’ dalla fine, Cremona si ritrova avanti di 5 lunghezze. Un gioco da 3 punti di Valenti regala agli
ospiti la doppia cifra di vantaggio. Quando tutto sembra perduto sono 3 triple, una dopo l’altra, del neo acquisto Tommei a riportare Desio a -1 a 32 secondi dal termine. L’Aurora deve difendere
forte invece subisce il canestro di Bona con annesso fallo di Perez. Per fortuna il numero 6 ospite sbaglia dalla lunetta, ma la tripla tentata sulla sirena da Brown trova solo il ferro e Cremona porta
a casa la nona vittoria stagionale.

Prossimo appuntamento Domenica 20 Gennaio alle ore 18 al PalaRegnani di Scandiano contro la BMR Basket 2000 Reggio Emilia.

Rimadesio Desio – Juvi Cremona 1952 Ferraroni 58-61 (7-16, 11-15, 21-11, 19-19)

DesioAndrea Tommei 18 (2/3, 3/7), Giovanni Lenti 14 (3/8, 0/1), Xavier Brown 8 (1/4, 2/6), Daniel Perez 7 (2/7, 1/6), Simone Fiorito 5 (1/3, 1/4), Olivier Giacomelli 4 (0/4, 1/6), Paolo Busetto 2 (0/0, 0/0), Matteo Beretta 0 (0/0, 0/0), Daniele Pesenato 0 (0/0, 0/0), Andrea Torchio 0 (0/0, 0/0), Davide Peri 0 (0/0, 0/0). All: Frates
Tiri liberi: 16 / 19 – Rimbalzi: 31 6 + 25 (Giovanni Lenti 11) – Assist: 12 (Xavier Brown 6)
CremonaMarco Bona 13 (4/8, 0/6), Rodolfo j. Valenti 13 (6/10, 0/0), Giovanni Veronesi 13 (6/9, 0/4), Ababacar sadik Ndiaye 9 (3/3, 1/1), Alessandro Esposito 4 (2/5, 0/3), Francesco Belloni 3 (0/0, 1/3), Elvis Vacchelli 3 (0/1, 1/2), Davide Speronello 3 (0/0, 1/3), Andrea Sipala 0 (0/3, 0/0), Daniele Manini 0 (0/2, 0/0). All: Brotto
Tiri liberi: 7 / 13 – Rimbalzi: 35 9 + 26 (Rodolfo j. ValentiAlessandro Esposito 7) – Assist: 11 (Marco BonaElvis Vacchelli 3)

Potrebbero interessarti

Sponsors