Noi siamo l'Aurora

Serie B: Rimadesio corsara a Monfalcone

Serie B: Rimadesio corsara a Monfalcone

4 Ottobre 2021

Esordio vincente della Rimadesio nel campionato di Serie B Old Wild West. I Bluarancio sbancano Monfalcone per 63-66 dopo una partita tirata ed in equilibrio fino alla sirena finale. Senza Leone, presente solo per onor di firma a causa di un problema muscolare, l’Aurora porta a casa un successo rimontando uno svantaggio in doppia cifra nel primo tempo ed imbrigliando l’attacco friulano con la zona che nel quarto finale manda in tilt i padroni di casa.

Pronti via e Rezzano nel pitturato fa quello che vuole, trovando anche il bersaglio da dietro l’arco. Le triple di Sirakov ed Ivanaj sbloccano Desio, ma al 10′ il tabellone recita 18-10. In apertura di seconda frazione Bellato spinge la Falconstar sul massimo vantaggio del 20-10; Di Giuliomaria e Molteni accorciano (20-15) ma al 15′ i padroni di casa sono ancora avanti 24-15 dopo quattro punti filati di Bacchin. La Rimadesio alza l’intensità difensiva ed in attacco inizia a trovare con continuità la via del canestro. Sirakov in penetrazione viene spesso mandato in lunetta, dove è perfetto; Mazzoleni ruba palla e schiaccia in campo aperto impattando la gara a quota 27. Giarelli dà il primo vantaggio di serata a Desio (27-28) ed al 20′ si arriva sul 34-35 dopo un canestro di Ivanaj.

Al rientro sul parquet i bluarancio sembrano poter controllare la partita quando un appoggio al vetro di Vangelov ed un dardo di IvanJ fissano il 36-41. Il quarto fallo (dubbio) ravvisato a Mazzoleni scalda gli animi con Vangelov che prende un fallo tecnico per proteste e Monfalcone che ne approfitta per tornare in carreggiata rimettendo la testa avanti con Sackey sul 42-41. L’Aurora è brava a non scomporsi ed a riprendere il filo del gioco. Girelli, Vangelov ed Ivanaj trovano il fondo della retina e alla terza pausa la Rimadesio guida 54-56. Nell’ultimo periodo non si segna praticamente più. Una tripla di Di Giuliomaria vale il 56-59, ribaltato da quattro punti di Bacchin per il controsorpasso. La tripla frontale di capitan Gallazzi fissa il 60-62 su cui si rimane per quasi 4 minuti. I padroni di casa sbattono sulla zona di coach Ghirelli mentre Desio non sfrutta diverse occasioni per allungare. Un fallo antisportivo su Giarelli, che fa 3/4 dalla linea della carità, indirizza la gara sul 61-65 del 38′. Prandin sblocca i suoi con ancora 48″ da giocare (63-65), ma i bluarancio tengono in difesa, con Sirakov che fa 1/2 in lunetta con ancora 4″ sul cronometro. La preghiera di Prandin non viene accolta dagli dei del basket e la Rimadesio porta a casa il referto rosa grazie al 63-66 finale.

Prossimo impegno domenica alle ore 18 al PalaBancoDesio contro Fiorenzuola.

Falconstar Monfalcone – Rimadesio 63-66 (18-10, 34-35, 54-56)

Monfalcone: Coronica 3, Naoni 7, Bacchin 8, Rosati ne, Scutiero 5, Vagnaduzzo ne, Prandin 10, Azzano 4, Sackey 8, Bellato 5, Medizza 1, Rezzano 12. All. Praticò

Desio: Ivanaj 10, Leone ne, Tamani ne, Nasini, Vamgelov 10, Di Giuliomaria 8, Giarelli 12, Molteni 4, Gallazzi 3, Mazzoleni 7, Piarchak, Sirakov 12. All. Ghirelli

Potrebbero interessarti

AURORA DESIO PARTNER