Noi siamo l'Aurora

Serie B: Rimadesio fa visita ad Alto Sebino nel turno infrasettimanale

Serie B: Rimadesio fa visita ad Alto Sebino nel turno infrasettimanale

6 febbraio 2018

Dopo gli ultimi due successi consecutivi colti al supplementare contro Olginate e Scandiano, la Rimadesio di Fabrizio Frates vuole dare continuità nella sfida di mercoledì sul campo del fanalino di coda Alto Sebino, formazione che ha vinto solo 2 delle 20 gare disputate ed è in striscia negativa da 5 partite.

Pallacanestro Alto Sebino nasce nell’estate del 2014 dalla fusione di due società storiche del panorama cestistico sebino che sono la Pallacanestro Pisogne e la Pallacanestro Costa Volpino. Grazie al diritto sportivo di Costa Volpino la Vivigas ha giocato nelle ultime 3 stagioni il campionato di serie B conquistando la salvezza. Confermato in panchina coach Massimo Giubertoni, la società ha voluto dare spazio in prima squadra ai migliori prospetti del proprio settore giovanile, puntellando il roster con giovani di esperienza in categoria. Il roster ha subito dei cambiamenti rispetto alla gara di andata. Lasciato partire l’ex desiano Cusenza, accasatosi a Battipaglia; la società ha inserito a dicembre la guardia classe ’93 Armin Mazic ex Mantova e Reggio Calabria. Il croato, che vanta un’esperienza anche a Glasgow, viaggia a 11.7 punti, 6.3 rimbalzi e 3.4 assist di media ma ha saltato per infortunio l’ultima sfida contro Rimini. Contro i romagnoli ha invece esordito l’altro innesto del mercato di riparazione Riccardo Trevisan, centro classe ’96 prelevato dalla C Silver toscana di Fucecchio dove viaggiava a 7.4 punti di media. Il miglior marcatore dei sebini e Edoardo Caversazio, guardia/ala classe ’96 la passata stagione a Borgosesia in serie B. Per lui 10.8 punti, 6.8 rimbalzi e 3.1 assist di media a gara. Altro esterno da tenere sotto osservazione è Alessio Sabbadini, classe ’93 prelevato dalla serie B della Robur Varese che produce 9.6 punti e 5.4 rimbalzi. Da Sangiorgese arriva invece Francesco Gorreri, 22enne ala di scuola Trento che va a referto con 10.2 punti e 2.5 rimbalzi ad incontro. In cabina di regia troviamo il classe ’97 Mattia Coltro, prodotto di Alto Sebino da 8.2 punti e 2.8 rimbalzi di media a partita. Nello spot di guardia troviamo invece il 20enne Gianmarco Conte, prelevato in estate dalla serie B di Taranto. Per lui 9.8 punti e 2.6 rimbalzi a gara. Completano le rotazioni il centro classe ’97 Manuel Di Meco, arrivato dalla serie C di Boffalora e Marco Borghetti, esterno anche lui classe ’97 di scuola Alto Sebino.

Nella gara di andata Desio si impose per 58-45 centrando il primo successo stagionale grazie ai 16 punti di Fumagalli ed ai 12 con 5 rimbalzi di Corti. Palla a due alle ore 20.30 di mercoledì 7 febbraio presso il PalaRomele di via Caduti del Lavoro a Pisogne. Arbitreranno l’incontro i signori Fabrizio Suriano di Torino e Marco Marzulli di Binasco (MI).

Potrebbero interessarti

Sponsors