Noi siamo l'Aurora

Serie B: Rimadesio pronta per l’esordio casalingo

Serie B: Rimadesio pronta per l’esordio casalingo

8 Ottobre 2021

Dopo l’importante successo in volata ottenuto all’esordio sul campo di Monfalcone, la Rimadesio di Gabriele Ghirelli è pronta per ospitare davanti al pubblico amico del PalaBancoDesio la Pallacanestro Fiorenzuola, formazione alla seconda stagione in categoria.

Gli emiliani, promossi dalla Serie C Gold nel 2020, all’esordio in categoria nella passata stagione hanno raggiunto i play-off dove sono poi stati eliminati al primo turno con un secco 3-0 da Chiusi, poi promossa n Serie A2. Fiorenzuola ha confermato il nucleo che nelle ultime due stagioni ha fatto tanto bene, puntellando con innesti di categoria, e nella prima uscita stagionale ha superato per 89-71 Padova, grazie ad un terzo quarto roboante vinto per 28-10. In panchina confermato Gianluigi Galetti, che due stagioni fa guidò i piacentini alla promozione in Serie B. Per lui poi esperienze in B a Scauri, Forlì e Lugo dove vinse anche un campionato di Serie C Gold. Il miglior marcatore di Fiorenzuola nella prima uscita è stato Denis Alibegovic che la scorsa stagione ha giocato in B tra Fabriano ed Ancona. Figlio d’arte, il padre Teoman ha giocato ed allenato anche in Italia tra Trieste, Udine e Scafati, è cresciuto nel settore giovanile della Stella Azzurra e contro Padova ha messo a referto 17 punti e 7 rimbalzi conditi con un 3/6 dall’arco. In cabina di regia troviamo il classe ’99 di scuola Virtus Bologna Michele Rubbini, lo scorso anno a Faenza in B dopo le esperienze a Lugo ed a Ravenna in A2. Per lui nella prima uscita stagionale 14 punti, 8 rimbalzi e 5 assist. Nel pitturato la voce grossa la fa il 30enne di 204 cm Giacomo Filippini. Confermato, vanta esperienze a Faenza, Vigevano, Padova, Lugo, Imola e Bologna e con i suoi 16 punti e 10 rimbalzi è stato decisivo per la prima vittoria stagionale. A dargli man forte sotto le plance il classe ’96 Jonas Bracci, alla terza annata in società. Il 203 cm di scuola Isernia ha poi vestito anche le maglie di Spezia, Val di Ceppo e Lugo. Sugli esterni da tenere d’occhio Federico Ricci, classe ’97 alla terza stagione a Fiorenzuola. L’ex Alessandria, Tortona e Senigallia nella sfida contro Padova ha prodotto 15 punti ed 8 rimbalzi. Ruolo importante nella prima giornata lo ha avuto anche Umberto Livelli, guardia/ala di 22 anni di scuola Assigeco anche lui da tre anni a Fiorenzuola. Le sue triple hanno spaccato la partita nel terzo quarto lanciando la fuga dei padroni di casa. Le rotazioni sono completate da: Leonardo Cipriani, guardia classe ’00 prelevato da Montegranaro ed ex Montecatini e Bottegone; Milo Galli, esterno classe ’95 di scuola Reggiana da sei stagioni a Fiorenzuola; Pietro Avonto, play classe ’02 di scuola Casale prelevato da Alessandria; Wiliam Binelli, ala classe ’02 dal settore giovanile; Simone Bussolo, ala classe ’02 di scuola Piacenza e Petar Jovanovic, ala classe ’00 di origine serba prelevato da Orzinuovi dopo aver trascorso il suo percorso giovanile con la Vanoli Cremona.

Palla a due alle ore 18.00 di domenica presso il PalaBancoDesio. Arbitreranno l’incontro il signor Matteo Paglialunga di Fabriano (AN) e la signora Valeria Lanciotti di Porto San Giorgio (FM). L’accesso al palazzetto sarà consentito solo ai possessori di Green Pass e di biglietti saranno acquistabili al palazzetto il giorno della partita oppure prenotabili alla mail bilgietti_aurora@virgilio.it. La gara sarà trasmessa in diretta su LNP Pass.

Potrebbero interessarti

AURORA DESIO PARTNER