Noi siamo l'Aurora

Serie B: si riparte dal campo di Urania

Serie B: si riparte dal campo di Urania

7 Marzo 2019

Una Rimadesio rivoluzionata durante la pausa per la Coppa Italia, riparte dal difficile campo di Urania, per la prima delle sette finali che da qui a fine campionato decideranno la sorte dei bluarancio, alla rincorsa dei play-out. Perso Perez, accasatosi proprio ad Urania, coach Ghirelli potrà contare sugli innesti di Musso in cabina di regia e di Paunovic nel reparto lunghi.

Urania Milano è società storica del panorama cestistico milanese e la sua fondazione risale al 1952. I Wildcats, dopo decenni trascorsi nei campionati regionali di vertice, nel nuovo millennio trovano la prima storica promozione nel campionato di serie C nazionale, raggiungendo addirittura la serie B, dove ormai da alcuni anni sono protagonisti. Durante l’estate il presidente Ettore Cremascoli, in collaborazione con il G.M. Luca Biganzoli, ha allestito un roster per puntare al vertice della classifica e migliorare la semifinale play-off raggiunta lo scorso anno. Milano non attraversa il miglior momento della stagione, arrivando da due sconfitte consecutive (la prima in casa contro Crema ha fatto malissimo alla nostra classifica) ed a quota 28 punti occupa la 5^ posizione in graduatoria a meno sei punti dalla vetta ma a meno due dalla terza piazza. Alla guida tecnica confermato Davide Villa, coach che conosciamo molto bene visto la sua militanza in Aurora dal 2006 al 2017, prima con le giovanili e poi con la prima squadra. Dalla scorsa stagione sono stati confermati i migliori elementi. In cabina di regia Riccardo Santolamazza, classe ’83 scuola Roma che vanta esperienze in A1 a Biella ed in A2 a Pistoia, Anagni, Latina ed Agropoli. Il romano viaggia a 8.7 punti, 4.4 rimbalzi e 3.9 assist di media. Nel ruolo di guardia/ala conferma anche per l’ex desiano Andrea Negri, che vanta esperienze anche a Como, Cremona e Lecco. Il classe ’88 produce 10.6 punti e 2.6 rimbalzi a partita. Nel pitturato le conferme invece sono per lo storico capitano Andrea Paleari, 37enne alla sua 6^ stagione a Milano (ex Piacenza, Vado Ligure, Civitanova e Riva del Garda) che va a referto con 11.4 punti e 5.8 rimbalzi a partita; e per Giacomo Eliantonio, classe ’88 di scuola Montepaschi che vanta esperienze in A2 a Scafati, Jesi, Rimini, Barcellona, Recanati e Rieti, capace di realizzare 10.3 punti, 4.8 rimbalzi e 3.2 assist di media. Il miglior marcatore della Super Flavor è Giorgio Piunti, ala/centro di 205 cm che nelle ultime due stagioni ha vinto la serie B prima con Orzinuovi e poi con Cento. Il classe ’90 viaggia a 14 punti, 8 rimbalzi e 2.4 assist a partita. Da Orzinuovi è arrivato invece Andrea Scanzi, guardia classe ’88 ex Iseo, Brescia, Montichiari e Bergamo. Le sue cifre parlano di 13.4 punti, 2.8 rimbalzi e 2.6 assist. Da Omegna è stato prelevato il play classe ’86 Alexander Simoncelli, scuola Casalpusterlengo con esperienze a Brindisi, Tortona e Piacenza. Per lui 10.1 punti, 2.3 rimbalzi e 5.6 assist a partita. Come detto in precedenza nella finestra di mercato chiusasi il 28 febbraio scorso, Urania ha inserito da Desio la guardia classe ’97 Daniel Perez, giocatore che non ha bisogno di presentazioni che in stagione viaggia a 14.5 punti, 4.2 rimbalzi e 3.7 assist. Le rotazioni sono chiuse da: Davide Toffali, guardia classe ’98 di scuola Milano da 3.9 punti e 1.8 rimbalzi, lo scorso anno in A2 a Imola; Luca Albique, centro classe ’97 in prestito da Desio ed il play 19enne Jacopo Sedazzari.

Palla a due alle ore 20.45 di sabato 9 marzo presso il PalaIseo di via Iseo, 10 a Milano (zona Affori). Arbitreranno l’incontro i signori Alberto Giansante di Siena e Francesco Cattani di Genova.

Potrebbero interessarti

Sponsors