Noi siamo l'Aurora

U14 elite, Cernusco-Rimadesio  76-75 dts

U14 elite, Cernusco-Rimadesio 76-75 dts

11 aprile 2018

Dopo lo stop casalingo contro Olimpia Milano, ci si aspetta una Rimadesio “sul pezzo” e combattiva, soprattutto nella delicata trasferta di Cernusco. Sperare di vincere una partita giocando solo l’ultimo quarto è alquanto impossibile, anche se il tiro allo scadere dell’overtime entra ed esce, regalando la vittoria di Cernusco.
Già dal primo quarto si vede la netta differenza di energia tra le due squadre: Desio è in campo solo fisicamente e subisce il gioco corale degli avversari e la loro intensità difensiva. La prova di questo sono i falli fatti dagli aurorini nei primi due quarti: 4 contro i 13 falli di Cernusco. I primi tre quarti sono tutti dei padroni di casa, che iniziano l’ultimo periodo con 15 punti di vantaggio.
Nell’ultimo quarto cambia qualcosa nella testa degli aurorini, che tirano fuori l’orgoglio, iniziano a giocare insieme ed a difendere con l’energia  richiesta da Coach Rota. A 6” dal termine, sul fallo tattico di Desio, Cernusco fa 1/2 dalla lunetta e va a +3. Barbieri prende la palla dalla rimessa, corre tutto il campo e si arresta dai 9 metri; la palla è in volo mentre suona la sirena, “ciuff”, è overtime.
Desio ha la consapevolezza che se continua così può portare a casa la partita ma Cernusco entra in campo per i 5’ supplementari con la stessa energia, mentre Desio va a sprazzi. A 10” dal termine, col punteggio in parità, un rimbalzo concesso (23 rimbalzi offensivi subiti a fine partita) ed il conseguente fallo, concedono 2 tiri liberi a Cernusco. I padroni di casa segnano il primo e sbagliano il secondo; Desio prende il rimbalzo, va in attacco e trova una rimessa dal fondo a 1” dal termine. Timeout Desio sul risultato di 76-75 per Cernusco, coach Rota disegna la rimessa: esecuzione perfetta, Barbieri esce per tirare come nei tempi regolamentari: la palla è in volo mentre suona la sirena ma purtroppo il ferro, questa volta, dice di no decretando la vittoria di Cernusco.
Troppe le colpe degli aurorini, che per tre quarti hanno subito gli avversari: pessime le percentuali al tiro con 30/86 dal campo e 20 tiri liberi sbagliati (14/34). Buona la reazione nell’ultimo quarto che permette di conservare lo scarto dell’andata (+18) quindi scontro diretto mantenuto.
Ora ultime tre partite di stagione regolare con due scontri importanti con Leonessa Brescia e all’ultima giornata sul campo della corazzata Cantù. Prima però, testa a domenica, quando al PalaMoretto la Rimadesio ospiterà il Basket Seregno.

Cernusco-Rimadesio  76-75 dts (19-12, 41-31, 55-40, 67-67)
Desio: Barbieri 21, Attolini, Gallucci 3, Giboni 9, Basso 19, Picozzi 11, Tolfetti, Panzeri 8, Orsenigo 4, Cara ne, Pasquini, Lucca. All. Rota, Ass. Napoli/Damaso

Potrebbero interessarti

Sponsors