Noi siamo l'Aurora

Esordienti 2007: 3° posto a Rimini

Si è concluso con un ottimo terzo posto il “13° Memorial Claudio Papini” disputatosi a Rimini il 22-25 Aprile. Il girone è terminato con un percorso netto: vittorie contro Cestistica Argenta (67-23), Happy Casa Brindisi (50-38) ed i padroni di casa di IBR Rimini (50-40).Durante questi incontri gli Aurorini hanno giocato un ottimo basket, che purtroppo non si è visto in semifinale, dove siamo usciti sconfitti contro Ossi Forli (46-37).Nella finale per il terzo posto, i nostri ragazzi sono tornati sui propri livelli imponendosi su Canaletto La Spezia (50-30).Terminiamo il torneo con la consapevolezza di essere cresciuti come gruppo sia in campo che fuori.Un ringraziamento ai nostri coach,ragazzi ed a tutti i genitori presenti che hanno sostenuto la squadra.

Scoiattoli vittoriosi al torneo di Sestola

Arriva la prima uscita fuori regione anche per i piccoli scoiattoli arancio blu, che sono stati impegnati nel torneo di Sestola (MO) in memoria di Paolo Barlera, durante il week end del 13-14 Aprile.

I nostri sedici cuccioli, sotto la visione di Marta e Luca, affrontano, nella mattinata del sabato, la prima partita di girone contro l’Endas Pistoia; vincendo cinque tempi e pareggiandone uno, portano a casa il primo referto rosa con un punteggio complessivo di 17 a 7.

Nel pomeriggio, nonostante la stanchezza non permetta un gioco fluido, i piccoli arancio blu si aggiudicano il primato del loro girone; vincono cinque tempi e ne perdono uno: 16 a 8 è il risultato finale contro gli amici del Carpi (MO).

Certi di essere fra le prime quattro squadre del torneo, i nostri scoiattoli vanno a ricaricare le batterie per l’ultimo giorno di partite.

La domenica mattina una sorpresa attende i piccoli arancio blu… il risveglio è in mezzo alla neve!!!

Alle 10.00, gli avversari di Val di Sieci ci attendono per la semifinale.

I nostri  scoiattoli riescono a mettere in campo un ottimo gioco di squadra, si impongono sugli avversari con il risultato di 16 a 8 e conquistano la tanto ambita finale per il primo posto, che si svolgerà nel pomeriggio con gli amici di Terranuova.

I nostri sedici scoiattolini arancio blu, scendono tutti in campo per la tanto attesa finale.

Spiazzati dalla velocità di un avversario molto bravo, perdono il primo tempino per 7 a 4.

I nostri puffi non ci stanno a perdere, e la reazione è subito pronta; i piccoli arancio blu dominano secondo e terzo tempo per 0 a 11 e 0 a 14.

Rientra in campo, nel quarto tempo, il loro miglior giocatore, i nostri quattro guerrieri lottano e dopo quattro minuti in vantaggio per 2 a 6, non riescono più a trovare la via del canestro; il tempino, lo vince Terranuova per 10 a 6.
La partita è in parità, i nostri arancio blu tirano fuori tutte le energie rimaste e con un ottimo gioco di squadra, per il quale tutti ci hanno fatto i complimenti, s’ impongono negli ultimi due tempi per 2 a 8 e 2 a 14, vincendo così la partita, con un punteggio complessivo di 10 a 14.

Col sorriso sulle labbra, e nel bagaglio un’esperienza incredibile, salgono sul gradino più alto del podio e alzano la coppa d’oro, consapevoli che questa sia solo una delle tante soddisfazioni che si toglieranno.

Rientriamo a Desio soddisfatti, consapevoli che il risultato ottenuto è solo un punto d’inizio e non un punto di arrivo.

I GIOCATORI:

Barbieri Paolo (PAOLINO, 2011)

Brioschi Andrea (BRIO, 2010)

Cavaccini Alessandro (PUFFO, 2010)

Da Vero Pietro (PIT, 2010)

Elzi Lara (PUFFETTA, 2010)

Flematti Giulia (GIULIETTA, 2010)

Furgada Samuele (SAM, 2010)

Giulianini Francesco (FRANCI, 2010)

Lalli Edoardo (DODO, 2010)

Meloni Cesare (CE’, 2010)

Meneghetti Federico (FEDE, 2010)

Mesiti Manuel (MESO, 2011)

Nobili Andrea (ANDREW, 2010)

Rigamonti Rodolfo (RUDY, 2010)

Sorbara Gianluca (GIANLU, 2010)

Terraneo Gabriele (GABRY, 2011)

GLI ISTRUTTORI:

Frontini Marta

Mariani Luca

LA DIRIGENTE:

Pergolini Michela

Serie B: Rimadesio saluta con una sconfitta a Crema

Desio saluta la serie B con una pesante sconfitta sul campo di Crema, i ragazzi di Ghirelli stanno in partita nei primi 20′ mettendo anche la testa avanti sul finire del primo quarto dopo una bomba di Musso (16-19). Da li in avanti però Di Meco fa quello che vuole nel pitturato e Crema prende in mano le redini della gara andando alla pausa lunga sul 52-44. Al rientro dagli spogliatoi la partita non cambia. Desio trova buoni spunti solo dai suoi under (Beretta 14, Pesenato 10, Peri 9) mentre i padroni di casa trovano con continuità la via del canestro con Toniato e Rotondo. Al 30′ il tabellone dice 71-57. Nella frazione finale Desio segna solo 5 punti e Crema dilaga con le triple di Norcino che ritoccano in continuazione il massimo vantaggio fino al 96-62 finale. Desio saluta la serie B dopo 5 stagioni, e ripartirà a settembre dalla serie C Gold.

Pallacanestro Crema – Rimadesio Desio 96-62 (24-21, 28-23, 19-13, 25-5)

Crema : Manuel Di meco 19 (8/9, 1/2), Luca Toniato 14 (6/9, 0/1), Paolo Rotondo 14 (7/14, 0/1), Emmanuel Enihe 10 (2/5, 2/5), Luca Montanari 9 (3/5, 1/2), Mattia Norcino 9 (0/1, 3/6), Lorenzo Brighi 8 (3/3, 0/1), Marco Legnini 7 (2/3, 1/5), Francesco Forti 3 (0/2, 1/5), Matteo Bissi 2 (0/0, 0/0), Jacopo Gianninoni 1 (0/0, 0/1), Davide Benzi 0 (0/0, 0/0). All: Garelli

Tiri liberi: 7 / 8 – Rimbalzi: 46 18 + 28 (Paolo Rotondo 10) – Assist: 25 (Mattia NorcinoFrancesco Forti 6)

Desio: Matteo Beretta 14 (4/7, 2/3), Daniele Pesenato 10 (4/7, 0/0), Victorio gustavo Musso 10 (1/2, 2/3), Davide Peri 9 (2/4, 1/3), Xavier Brown 5 (1/2, 1/3), Paolo Busetto 5 (2/5, 0/4), David Paunovic 4 (1/2, 0/4), Matteo Bassi 3 (0/0, 1/3), Simone Fiorito 2 (1/1, 0/2), Andrea Torchio 0 (0/1, 0/0), Giovanni Lenti 0 (0/0, 0/0), Andrea Tommei 0 (0/0, 0/0). All: Ghirelli

Tiri liberi: 9 / 12 – Rimbalzi: 21 2 + 19 (Victorio gustavo MussoXavier Brown 4) – Assist: 10 (Matteo BerettaDaniele PesenatoVictorio gustavo MussoPaolo BusettoAndrea Torchio 2)

Serie B: si chiude sul campo di Crema

Dopo il successo interno contro Lugo, la Rimadesio chiude il suo campionato a Crema, formazione al 14° posto in graduatoria già sicura della partecipazione ai play-out. 

La Pallacanestro Crema è società nata nel 1989 che dopo aver frequentato per diversi anni il campionato di serie C nazionale da 5 stagioni prende parte al campionato di serie B. Le dimissioni del presidente Simone Donarini, e l’esonero di coach Paolo Lepore dopo sole 10 gare non sono riusciti ad invertire il trend negativo con cui Crema ha iniziato la stagione. Per risollevare le sorti della squadra in panchina è arrivato l’esperto bolognese Luigi Garelli, una vita trascorsa sulle panchine della serie A2 dove tra le altre ha allenato Verona, Sassari, Vigevano e Forlì.  Il giocatore più pericoloso di Crema è sicuramente Luca Montanari, playmaker classe ’92 già a Crema 3 stagioni fa. Prelevato da Palermo, l’ex Palestrina e Forlì viaggia a 15.3 punti, 4.3 rimbalzi e 5 assist di media. Minuti di qualità li offre anche Mattia Norcino, play/guardia classe ’93 arrivato in estate da Battipaglia che vanta esperienze anche a Isernia, Benevento e Salerno. Per lui 10.2 punti e 1.3 rimbalzi a gara. Da Reggio Emilia arriva invece l’esterno classe ’96 Marco Legnini, che con i suoi 8.9 punti e 4.1 rimbalzi di media è un fattore in entrambi i lati del campo. Nello spot di guardia troviamo Luca Toniato, 21enne nelle ultime due stagioni a Rimini che realizza 9 punti e 5.2 rimbalzi a partita. Durante la stagione poi sono stati inseriti dei nuovi giocatori per cercare dir aggiungere la salvezza. Nel pitturato è arrivato il classe ’89 Paolo Rotondo, prelevato da Chieti e con esperienze in A2 a Forlì ed Agrigento oltre che in B a Francavilla, Tortona, Latina e Napoli. Le sue medie parlano di 12 punti, e 8.3 rimbalzi a partita. A dargli man forte sotto le plance il 22enne Manuel Di Meco, scuola Milano arrivato da Domodossola. Per lui 6 punti e 2 rimbalzi a partita. In cabina di regia invece è stato inserito Francesco Forti, ex Cecina, Forlì, Empoli e Martina Franca. Il classe ’94 viaggia a 8.3 punti, 3.7 rimbalzi e 3.3 assist. L’ultima addizione è quella di Lorenzo Brighi che vanta esperienze a Rimini, Cento e Faenza. La guardia del ’94 produce 6.2 punti e 4.3 rimbalzi a gara. Il roster è completato da Emmanuel Enihe, esterno classe ’98 da 8 punti e 6.1 rimbalzi lo scorso anno a Moncalieri; Jacopo Gianninoni, play classe ’99 di scuola Virtus Bologna da 3.5 punti e 1.3 rimbalzi; Lorenzo Nicoletti, guardia classe ’96 di scuola Loano e Matteo Bissi, play classe ’99 prodotto del settore giovanile Assigeco.  

Palla a due alle ore 20.30 di sabato 20 aprile presso il PalaCremonesi di via Pandino a Crema. Arbitreranno l’incontro i signori Pierluigi marzo di Lecce e Nicola Crudele di San Severo (FG).

Aurorini dalla “A” alla “C”

Torna la rubrica settimanale che ci racconta il week end cestistico dei giocatori di proprietà dell’Aurora o che sono arrivati al basket professionistico passando dal nostro settore giovanile.

Di seguito l’elenco divisi per categoria dalla A2 alla C Gold.

Serie A2

Andrea Mazzoleni (’98): 7 punti, 2 rimbalzi e 3 assist nella sconfitta di Ferrara a Roseto per 82-77.

Klaudio Ndoja (’85): 11 punti, 6 rimbalzi e 3 assist nella sconfitta di Tortona contro Treviglio 73-83.

Matteo Formenti (’82): 3 punti, 1 rimbalzo e 4 assist nella sconfitta di Piacenza contro Treviso per 57-73. Stefano Masciadri (’89): 17 punti, 6 rimbalzi ed 1 assist nella sconfitta di Ravenna contro Piacenza per 90-92.

Riccardo Tavernelli (’91): 8 assist nella sconfitta di Latina contro Capo d’Orlando per 93-96.

Lorenzo Maspero (’98): 4 punti, 1 rimbalzo e 4 assist nella vittoria di Mantova su Forlì per 81-66.

Marco Corti (’98): 7 punti e  4 rimbalzi nella sconfitta di Legnano a Biella per 113-91.

Serie B

Simone Fiorito (’91): 21 punti, 1 rimbalzo e 2 assist nella vittoria di Desio su Lugo per 95-79.

Xavier Brown (’91): 3 rimbalzi nella vittoria di Desio su Lugo per 95-79.

Matteo Beretta (’99): 15 punti, 6 rimbalzi e 5 assist nella vittoria di Desio su Lugo per 95-79.

Davide Peri (’00): 14 punti, 2 rimbalzi e 2 assist nella vittoria di Desio su Lugo per 95-79.

Daniele Pesenato (’01): 11 punti, 6 rimbalzi e 2 assist nella vittoria di Desio su Lugo per 95-79.

Andrea Torchio (’99): 2 punti nella vittoria di Desio su Lugo per 95-79.

Alessandro Esposito (’97): 11 punti, 5 rimbalzi ed 1 assist nella vittoria di Cremona a Bernareggio per 71-77.

Luca Albique (’97):1 rimbalzo in 2’ in campo nella sconfitta di Urania a Vicenza per 72-71.

Matteo Motta (’92): 5 punti, 4 rimbalzi e 3 assist nella sconfitta di Padova ad Orzinuovi per 64-57.

Marco Torgano (’91): 12 punti, 5 rimbalzi e 2 assist nella vittoria di Pavia su Montecatini per 70-51.

Serie C Gold

Roberto Anzivino (’84): 4 punti, 3 rimbalzi e 4 assist nella vittoria di Cermenate su Iseo per 85-74.

Riccardo Pellizzoni (’96): 17 punti, 3 rimbalz1 ed 1 assist nella vittoria di Cermenate su Iseo per 85-74.

Francesco Parma (’97): 2 rimbalzi nella sconfitta di Cernusco contro Mortara per 64-65.

Manuel Riva (’99): 7 punti, 2 rimbalzi ed 1 assist nella sconfitta di Cernusco contro Mortara per 64-65.

Tommaso Colombo (’93): 14 punti e 7 rimbalzi nella sconfitta di Erba a Sustinente per 100-77.

Mirko Meregalli (’89): 9 punti, 2 rimbalzi e 2 assist nella vittoria di Lissone su Cantù per 69-68.

Alessandro Longoni (’95): 17 punti, 13 rimbalzi ed 1 assist nella vittoria di Castelnovo su Anzola per 68-66.

Trofeo delle Regioni: Convocato il nostro Federico Cotrone

Il classe 2005 Federico Cotrone è stato convocato dal Comitato Regionale Lombardia per prendere parte al Trofeo delle Regioni “Cesare Rubini” 2019, in programma a Salsomaggiore Terme (PR) dal 18 al 22 aprile. Tra gli atleti a disposizione come riserva a casa anche il nostro Luca Colzani.

La rappresentativa Lombardia sarà guidata in panchina dal Referente Tecnico Territoriale Guido Saibene.

Serie B: La Rimadesio saluta il suo pubblico con una vittoria

La Rimadesio saluta il pubblico del PalaMoretto con una vittoria, la quinta stagionale, contro Orva Lugo col punteggio di 95-79. Una larga vittoria che fa certamente aumentare i rimpianti visto che Lugo è stata la nostra rivale in questo finale di stagione per l’ultimo posto a disposizione nei play-out. Una partita senza storia sin dai primi minuti con i Bluarancio che scendono sul parquet con un parziale di 13-2, complice anche il 100% dal campo e una buona difesa. Poi Lugo ritorna a contatto ma senza mai impensierire sul serio l’Aurora che mantiene per tutti i 40’ la testa dell’incontro. Match che per alcuni tratti, non avendo entrambe le squadre più nulla da chiedere alla classifica, perde d’intensità: difese poco presenti e canestri facili da ambo i lati. Desio chiude a 57 punti i primi 20’: non era mai successo quest’anno. Tanti di questi punti arrivano dai tiri dalla lunga distanza di capitan Fiorito (top scorer a 21 con un 6/9 da tre). Nei secondi 20’ la musica non cambia: Lugo prova a ricucire ma sono gli Under Bluarancio a tenere lontano gli ospiti. 15 punti di Beretta, 14 di Peri ed 11 di Pesenato che fanno ben sperare in vista del prossimo campionato di C Gold. Negli ultimi minuti del quarto periodo c’è spazio anche per l’esordio stagionale di Torchio che trova i suoi primi punti in Serie B che valgono il +16 finale.

Prossimo ed ultimo appuntamento della stagione sabato 20 alle ore 20.30: sfidiamo Crema al PalaCremonesi.

Rimadesio Desio – Orva Lugo 95-79 (29-19, 28-22, 21-19, 17-19)

Desio: Simone Fiorito 21 (1/2, 6/9), David Paunovic 17 (4/5, 2/6), Matteo Beretta 15 (6/7, 1/3), Davide Peri 14 (4/4, 2/4), Daniele Pesenato 11 (5/7, 0/0), Victorio gustavo Musso 10 (3/9, 1/2), Matteo Bassi 3 (0/1, 1/1), Paolo Busetto 2 (1/4, 0/1), Andrea Torchio 2 (1/2, 0/0), Xavier Brown 0 (0/1, 0/2), Giovanni Lenti 0 (0/0, 0/0), Andrea Tommei 0 (0/0, 0/0). All: Ghirelli

Tiri liberi: 6 / 9 – Rimbalzi: 32 7 + 25 (Matteo Beretta, Daniele Pesenato 6) – Assist: 20 (Matteo Beretta, Victorio gustavo Musso 5)

Lugo: Simone Lucarelli 16 (6/11, 0/3), Matteo Seravalli 14 (3/3, 2/4), Antonio Brighi 12 (3/5, 1/6), Giacomo Leardini 12 (4/6, 0/0), Tommaso Rossi 10 (2/5, 2/3), Alberto Bedin 8 (4/9, 0/0), Iacopo Demarchi 3 (0/1, 1/4), Paolo Bazzocchi 2 (1/1, 0/0), Nicola Mariani 2 (1/1, 0/0), Jonas Bracci 0 (0/4, 0/0), Filippo Melandri 0 (0/0, 0/0), Umberto Pietrini 0 (0/0, 0/0). All: Galetti

Tiri liberi: 13 / 17 – Rimbalzi: 29 7 + 22 (Simone Lucarelli 10) – Assist: 10 (Matteo Seravalli 4)

Trofeo delle regioni: Federico Cotrone convocato al Centro Tecnico Regionale

Il Comitato Regionale Lombardo, nell’ambito del Progetto di Qualificazione Territoriale e in preparazione al Trofeo delle Regioni 2019 ha convocato, per gli allenamenti in programma a Cusano Milanino presso il PalaSporting di via Roma lunedì 15 aprile aprile 2019 l’atleta bluarancio classe 2005 Federico Cotrone. La seduta sarà diretta dal Referente Tecnico territoriale Guido Saibene.

Luca Colzani è stato invece selezionato come riserva a casa.

Serie B: ultima uscita casalinga contro Lugo

Una Rimadesio già retrocessa chiude la stagione casalinga contro Lugo, in quella che doveva essere la partita clou di questo finale di stagione per i bluarancio ma che purtroppo sarà poco più che un incontro amichevole.

Ovra Basket Lugo è formazione storica della provincia ravennate che a partire da metà anni ’90 disputa con regolarità il campionato di serie C nazionale, disputando per alcune stagioni anche la serie B. Dopo la salvezza conseguita nel campionato di serie B 2014/2015, la società del presidente Montanari fa un passo indietro, iscrivendosi al campionato di C Silver. Le vittorie dei campionati di serie C Silver e Gold in due stagioni fanno si che Lugo torni a disputare un campionato nazionale nella passata annata, centrando la salvezza. La formazione allenata da coach Galetti, artefice delle due promozioni consecutive, è composta da un roster molto giovane e nonostante un campionato di sofferenza fatto di 7 vittorie a fronte di 21 sconfitte, si è già assicurata la partecipazione ai play-out proprio ai danni di Desio. Il giocatore più esperto dei romagnoli è  Matteo Seravalli, play/guardia alla 4^ stagione in maglia Ovra. Per il classe ’91 11.9 punti, 2.9 rimbalzi e 4.3 assist di media a gara. Sotto canestro la voce grossa la fa Jonas Bracci, centro classe ’96 prelevato dalla C Silver di La Spezia con esperienze in serie B a Isernia e Val di Ceppo. Per lui 6.8 punti e 5.4 rimbalzi a partita. Sugli esterni troviamo Tommaso Rossi, classe ’99 di scuola Virtus Bologna lo scorso anno ad Imola in A2, che viaggia a 5.5 punti e 2.8 rimbalzi; Alberto Bedin, altro classe ’99 prodotto del settore giovanile del Leoncino Mestre lo scorso anno in C Gold a Mestre, che viene utilizzato anche come centro e va a referto con 8.4 punti e 5.7 rimbalzi a partita e Simone Lucarelli, 22enne prelevato dalla C Silver di Gaeta con esperienze in B a Teramo ed in A2 a Jesi dove ha concluso il suo percorso giovanile. Per lui 7.2 punti e 4 rimbalzi di media. Il miglior marcatore dei romagnoli è però Antonio Brighi, play/guardia classe ’96 di scuola Ravenna prelevato dalla B di Senigallia, con esperienze in categoria anche a Isernia, Vasto, Porto Sant’Elpidio e San Miniato. Le sue medie parlano di 14.4 punti, 3.9 rimbalzi e 2.5 assist a gara. Le rotazioni sono chiuse da: Giacomo Leardini, esterno classe ’99 da 6.8 punti e 2.9 rimbalzi di media; Jacopo De Marchi, play classe ’99 da 6 punti ed 1.7 rimbalzi di media e da Dario Farabegoli, centro classe ’98 da 6.5 punti e 4.3 rimbalzi.

Palla a due alle ore 18.00 di domenica 14 aprile presso il Centro Sportivo Aldo Moro PalaMoretto di via San Pietro a Desio. Arbitreranno l’incontro i signori Cosimo Schena di Castellana Grotte (BA) e Davide Galluzzo di Brindisi.

Il raduno della selezione provinciale 2006 si tinge di bluarancio

Il settore squadre nazionali ha convocato per l’allenamento della selezione 2006 che si terrà al PalaMoretto di via San Pietro a Desio il giorno 15 aprile dalle ore 19,30 alle 21,00 ben sei atleti Aurora, per la precisione:

Borghi MatteoCaprotti AlessandroCaprotti FabrizioColciago Andrea,  Toffanin Davide e Venuti Giovanni.

Oltre a loro, nello staff del referente tecnico provinciale Alfredo Bertari che dirigerà i lavori, anche il nostro istruttore Roberto Assi!

AURORA DESIO PARTNER