Noi siamo l'Aurora

Under 18 Eccellenza: Rimadesio agli spareggi di Coppa Italia

Missione compiuta per la formazione U18 eccellenza, che chiude con 4 vittorie in altrettante gare il proprio girone di Coppa Italia, conquistando lo spareggio per qualificarsi alla fase finale battendo a domicilio un’ottima Junior Libertas Casale. La gara è molto accesa sin dalle prime battute, con i padroni di casa che partono forte con un parziale di 10-3 grazie ai punti di Pesenato e Peri, ma Casale risponde subito trovando canestri dalla lunga distanza e ribaltando il punteggio sul 10-14. Nei primi 5 minuti del secondo periodo si segna poco da entrambe le parti, merito più della difesa che degli attacchi, che vede comunque Desio ritrovare la parità con le bombe di Lovato e Capelli. Lo stesso capitano blu-arancio dopo una fase di equilibrio manda le squadre negli spogliatoi con una tripla allo scadere dall’alto quoziente di difficoltà, restituendo ai suoi il vantaggio (29-27). La ripresa si apre, ancora una volta, con la schiacciata di Peri, che permette ai desiani di prendere un mini vantaggio per i successivi minuti. Ma gli ospiti rispondono colpo su colpo sfruttando la fisicità dei propri lunghi e il tiro da dietro l’arco, rimanendo quindi a contatto sul -2. L’ultimo quarto è il più bello e decisivo, i ragazzi di coach Ghirelli rispondono presente e con le fiammate di Canato e i canestri sotto le plance di Pesenato portano il vantaggio a +7 (56-49). Due palle perse consecutive rimettono in carreggiata Casale che si riavvicina a un possesso di distanza. Dopo il timeout Desio ritrova vigore e piazza le giocate vincenti portandosi addirittura a +12 con la tripla di Peri e il contropiede di De Piccoli (67-55). Con meno di 2 minuti da giocare gli ospiti ci provano in tutti i modi, ma la difesa desiana regge ed i tiri liberi di Peri e Capelli consegnano ai padroni di casa il passaggio del turno.
Prossimo impegno lunedì 3 giugno contro Treviso Basket nello spareggio per entrare ai quarti di finale.

Rimadesio-Junior Libertas Casale 71-63 (14-18, 29-27, 46-44)
Desio: Brambilla ne, Radice, De Piccoli 4, Canato 8, Capelli 12, Peri 17, Lovato 9, Niasse ne, Benedini 4, Natalini ne, Pandolfi, Pesenato 17. All. Ghirelli, Ass. Piva/Ceruti.

Under 13 Top: Rimadesio in Finale Regionale

Gli U13 di coach Gatti si conquistano, battendo fra le mura amiche una mai doma BluOrobica Bergamo,  l’accesso alla finale regionale.

Primo quarto giocato a ritmi altissimi e sempre punto a punto con nessuna delle due squadre che riesce a piazzare un break. 18-19 per i bergamaschi alla prima sirena. Alza intensità e fisicità la squadra avversaria che, supportata da ottime percentuali al tiro, allunga portandosi anche a 12 punti di vantaggio. I padroni di casa però non ci stanno e in 5 minuti di grandissima pressione difensiva ricuciono punto dopo punto lo svantaggio e alla pausa lunga il tabellone dice 38-39.

Super terzo quarto per gli aurorini che con un parziale di 28-12 provano a mettere il risultato al sicuro; 66-51 prima dell’ultimo quarto. Raddoppi a tutto campo, pressione forte, rimbalzi offensivi tengono in partita fino alla fine gli avversari ma non basta per vincere. 79-73 il risultato finale e ancora un’ultima importantissima partita da giocare per gli U13 arancio-blu.

Prossimo impegno finale 1°/2° posto contro Robur Varese, Mercoledì 5 Giugno alle 19:00 in Piazza Città di Lombardia, Milano. 

Rimadesio – BluOrobica Bergamo 79-73 (18-20, 38-39, 66-51)

DESIO: Meloni, Randazzo 7, Mauri, Borghi 2, Caprotti A. 8, Venuti 28, Casati 2, Colciago, Rigamonti 5, Labriola 2, Toffanin 25, Caprotti F.   All: Gatti


Under 18 Eccellenza: Rimadesio a punteggio pieno in Coppa Italia

Torna da Torino con i 2 punti la squadra U18 eccellenza, dopo una partita più dura di quello che dice il punteggio finale. Nel primo periodo le due formazioni si equivalgono, con i padroni di casa che trovano molti canestri dalla lunga distanza, uniti ad una difesa desiana non proprio impeccabile nella prima parte di gara. I blu-arancio però rispondono colpo su colpo, soprattutto dalla lunetta, e alla prima sirena è Desio a condurre col minimo vantaggio per 21-22. Nella seconda frazione la squadra di coach Ghirelli prende meglio le misure agli avversari in difesa mentre in attacco è guidata da un Lovato in gran spolvero (per lui 14 punti nel solo secondo periodo). Si va all’intervallo lungo con Desio avanti di 7 lunghezze (37-44). Dopo la pausa lunga Benedini e Peri tengono avanti la squadra ma senza riuscire ad allungare. Nel quarto finale i padroni di casa vengono ben limitati dalla difesa desiana che può incrementare grazie all’ottimo lavoro in contropiede. Il punteggio finale recita 63-81 e questa vittoria permette ai nostri ragazzi di andare a giocarsi il passaggio del turno nell’ultima partita del girone in quello che sarà un vero e proprio spareggio contro Junior Casale.
Appuntamento a martedì 28 maggio ore 21.00 al Pala Moretto per la palla a due.

Don Bosco Crocetta – Rimadesio 63-81 (21-22, 37-44, 52-61)
Desio: Brambilla, Radice 3, De Piccoli 4, Canato 6, Capelli 9, Peri 15, Lovato 20, Niasse, Benedini 9, Natalini 4, Pandolfi 4, D’Apolito 7. All. Ghirelli, Ass. Piva.

Under 13 Top: Rimadesio in semifinale regionale

Venerdì sera che vale le semifinali playoff per gli arancio-blu di coach Gatti che conquistano il posto nelle migliori quattro squadre in Lombardia battendo fra le mura amiche ABA Legnano.

Primo quarto con partenza a rilento per entrambe le squadre; sono i padroni di casa però, dopo un timeout, a piazzare il primo importante break di 10-3 che porta il risultato di fine primo quarto sul 19-6. Gli ospiti non ci stanno e alzano l’intensità e la fisicità già a inizio secondo periodo e punto dopo punto si riavvicino fino al 33-23 di metà partita.

Dal rientro dalla pausa lunga però i desiani rispondono colpo su colpo a ogni tentativo di tenere viva la partita degli avversari mettendo al sicuro il risultato. Il finale è 62-44 per i bluarancio.

Prossimo impegno semifinali playoff venerdì 24 Maggio ore 21:00 al PalaMoretto contro Blu Orobica Bergamo.

RIMADESIO – ABA Legnano 62-44 (19-6, 33-23, 51-34)

DESIO: Meloni 2, Randazzo 3, Mauri 7, Borghi 6, Caprotti A. 2, Venuti 9, Casati 4, Radice, Colciago 11, Rigamonti 2, Labriola 1, Toffanin 15.   All: Gatti

Under 14 Elite: Rimadesio alla final 4 regionale

Dopo la bella prestazione  in casa Olimpia, Desio prova a ripetersi tra le mura amiche. Il rischio è quello di illudersi che il +11 dell’andata sia sufficiente per portare a casa il tanto sperato passaggio del turno e del relativo accesso alle semifinali. Come da copione Milano parte forte, molto forte. L’aurora non trova per quasi 5 minuti punti dal campo. Resta a contatto con Milano solo grazie ai frequenti viaggi in lunetta che regalano i primi 9 punti esclusivamente dalla linea della carità. Finalmente l’attacco blu arancio si sblocca. I ragazzi di Rota riescono a sorpassare Milano e chiudono il primo quarto con un incoraggiante +6. Anche il secondo tempo mostra Desio in spolvero. Gestisce bene le folate al ferro delle “scarpette rosse” rispondendo colpo su colpo e anzi allungando ancora il divario di altre tre lunghezze. A questo punto per la squadra di coach Zaccardini le speranze sembrano ridotte al lumicino. Tuttavia i ragazzi di Milano ancora una volta non si arrendono. Quando Desio tocca il massimo vantaggio (+11) iniziano a macinare gioco, alzando decisamente le percentuali dal campo, soprattutto dall’arco dei 3 punti e l’efficacia negli assalti a canestro. Lo staff desiano prova diverse soluzioni ma questa volta il filo del discorso sembra essersi definitivamente perso. Milano, a metà dell’ultimo periodo, in un amen si ritrova meritatamente a +7, a soli quattro punti dalla qualificazione. Il mega parziale sembra aver definitivamente stroncato la lucidità blu arancio. Ma ancora una volta gli dei del basket, e la compattezza del gruppo U14, permettono di invertire nuovamente l’andamento del match, tenere il contatto con i milanesi e accedere alle final four che decideranno sabato 25 e domenica 26 in scontri diretti, la vincitrice del titolo lombardo di categoria. A contendersi il titolo con Desio saranno Varese, Brescia e Legnano. Buon basket a tutti.

RIMADESIO – OLIMPIA MILANO 88-90 (21-15, 40-31, 62-56)

DESIO: Guarnaccia 2, Mariani , Cividati, Raffaldi 21, Corti 6, Foiano 3, La Mantia 5,  Colzani 1, Cotrone F. 17, Toffanin 19, Cotrone S. 14, Villa. All: Rota

Prossimi impegni sabato 25 contro Varese e Domenica 26 contro Brescia o Legnano. Sede da definire.

Under 18 Eccellenza: bella vittoria su Milano3

Prosegue il percorso netto nella Coppa Italia della formazione U18 desiana che ottiene in un’importante vittoria dopo una partita molto dura e fisica. L’inizio è più che promettente con la squadra di coach Ghirelli che gestisce molto bene entrambe le fasi e si porta in vantaggio sul 31-13. La zona ospite “blocca” l’attacco desiano che nel secondo periodo si fa rimontare fino al 37-28 di metà gara. La schiacciata in alley-oop di Peri apre la seconda metà di gara, ma Desio non riesce a essere così spumeggiante come nel primo periodo, complice anche una difesa molto fisica di Milano3, molte volte anche oltre il limite. Il vantaggio dei padroni di casa rimane sempre intorno ai 10 punti, con i lunghi blu-arancio che riescono a sfruttare il loro vantaggio fisico. Nella frazione finale la partita si accende ancor di più con molti fischi “dubbi” della coppia arbitrale, che concedono un po’ troppi contatti duri. Ciononostante la squadra di Ghirelli trova nei minuti decisivi la giusta determinazione per respingere gli ospiti arrivati anche a -5, allungando il vantaggio e portando a casa la vittoria per 72-58.

Prossimo impegno lunedì 20 maggio a Torino in casa di Crocetta.

Rimadesio-Milano3 72-58 (26-11, 37-28, 51-41)

Desio: Brambilla ne, Radice, De Piccoli 5, Canato 12, Capelli 2, Peri 13, Lovato 4, Benedini 9, Natalini 2, Pandolfi 6, D’Apolito 8, Pesenato 11. All. Ghirelli Ass. Piva/Ceruti

Under 14 Elite: Rimadesio ad un passo dalla Final 4

RIMADESIO – MANTOVA.

Dopo il terzo posto ottenuto al prestigioso trofeo Garbosi di Varese, pur con qualche infortunio di troppo, i ragazzi di Rota chiudono la stagione regolare a Desio contro Mantova. La partita non ha molto da dire per la classifica: Desio è certamente quarta classificata e Mantova, anche in caso di vittoria non potrà raggiungere all’ottavo posto Bergamo per accedere ai play off. Tuttavia Mantova è squadra fisica che all’andata ha seriamente messo in difficoltà i giovani arancio blu. Nonostante queste premesse la partita è piacevole. Desio non cede alla tentazione di rilassarsi e piazza un perentorio 24-8 nel primo quarto che indirizza l’incontro per il verso giusto. Buono l’atteggiamento sino alla fine del match pur con una lieve flessione nell’ultimo periodo in cui Mantova riesce a contenere il parziale. Da sottolineare un piacevole “terzo tempo” gastronomico a buffet, condiviso con gli amici di Mantova, a festeggiare la fine della lunga ed impegnativa stagione regolare.

RIMADESIO – MANTOVA 85-44 (24-8, 42-23, 71-33)

DESIO: Guarnaccia 2, Faccioli 6, Cividati 2, Raffaldi 4, Corti 13, Foiano 8, La Mantia 6, Arienti 8,  Toffanin 13, Pogna, Cotrone S. 17, Villa 6. All: Rota

OLIMPIA MILANO – RIMADESIO. GARA 1 QUARTI PLAY OFF.

Inizia a Milano l’avventura nei play off dell’U14E. Dopo il buon campionato si poteva sperare in un avversario meno ostico. Milano si è classificata quinta, a pari punti con Legnano e Brescia, ma la classifica avulsa ha premiato l’Olimpia. Il match è particolarmente sentito da entrambe le squadre. I ragazzi si conoscono bene e giustamente si temono e rispettano a vicenda. L’inizio della gara testimonia l’attenzione e la tensione che i ragazzi sul parquet provano dalla palla a due e per metà del quarto. Si segna con il contagocce e dopo 5 minuti di tanta difesa gli arancio blu conducono 6-1! A questo punto la partita si accende. Anche gli attacchi cominciano a fatturare punti e la partita diventa bella ed intensa. Desio resta in controllo per tutto il quarto e riesce a chiudere con un buon +8 e tanta concretezza sul campo. Si intensificano le rotazioni e il secondo quarto, più equilibrato, consente agli aurorini di mettere in cascina altri 3 punti. Dopo l’intervallo lungo l’inerzia dell’incontro sembra non essere mutata. Milano prova ad intensificare gli assalti al ferro con frequenti uno contro uno ma i ragazzi di Rota riescono a contenere l’attacco meneghino a 10 punti. Peccato per i soli 14 punti messi a referto da Desio che non riesce a dare la spallata decisiva a Milano. Poco male. La Rimadesio continua a macinare gioco ma quando sembra aver finalmente stroncato le difese bianco rosse, portandosi sino a +21 a metà dell’ultimo tempo, un gioco da 4 punti e una paio di triple, consentono a Milano di arrivare sino -9 a 2 secondi dalla fine. Un time out chiesto dallo staff Desiano (Rota, Gatti e Damaso) consente di chiudere con un canestro allo scadere che riporta il vantaggio in doppia cifra. Buona partita dell’Aurora che al di là del risultato positivo, ha evidenziato un roster sufficientemente lungo ed agguerrito da garantire una costante intensità con qualsiasi quintetto sul campo. Visto come si era messo l’incontro, resta un po’ di rammarico per i punti recuperati da Milano negli ultimi minuti del match. Ora non resta che aspettare la partita decisiva di domenica al PalaMoretto, per sapere chi tra Desio e Milano, potrà giocarsi il titolo con le altre tre migliori compagini lombarde.

RIMADESIO – OLIPIA MILANO 66-77 (11-19, 33-45, 43-59)

DESIO: Guarnaccia 6, Mariani, Cividati 3, Raffaldi 16, Corti 10, Foiano 2, La Mantia 8, Arienti, Colzani 2, Cotrone F. 9, Toffanin 16, Cotrone S. 5. All: Rota

Prossimo impegno Domenica 19 Giugno a Desio presso il Palamoretto centro Aldo Moro alle ore 11,30 contro Olimpia Milano.

Under 13 Top: netta vittoria su Desenzano

Giovedì sera vittorioso per gli U13 arancio-blu di coach Gatti che accedono ai quarti di finale playoff entrando nelle migliori 8 squadre lombarde. Prova di forza già dal primo quarto degli aurorini che provano a indirizzare subito la gara; 30-7 il risultato del primo periodo. Cala l’intensità alla ripresa ma gli ospiti non ne approfittano per accorciare le distanze e si va alla pausa lunga sul 43-14. Terzo quarto si apre subito con un altro importante break che rende la partita in discesa per i padroni di casa, bravi a contenere e reagire fino alla fine della partita a ogni tentativo ospite di accorciare le distanze. Alla sirena, il tabellone recita 101-40.
Prossimo impegno quarti di finale Playoff, a data da definirsi, contro la vincente della sfida Pallacanestro Cantù – ABA Legnano.

RIMADESIO – VIRTUS DESENZANO 101-40 (30-7, 43-14, 75-27)

DESIO: Meloni 11, Mauri 10, Borghi 4, Caprotti A. 12, Venuti 24, Casati 6, Radice 4, Colombo 4, Colciago 7, Labriola 3, Toffanin 8, Caprotti F. 8.   All: Gatti

Il 26 maggio torna il Memorial della Mamma

L’Us Pallacanestro Aurora Desio ’94, in collaborazione con Mondo Aurora presenta il 3°memorial della Mamma, in programma il 26 maggio.

Dalla mattina alle 9 al Pala Moretto andrà in scena il torneo, riservato alla categoria esordienti, nato con lo scopo di giocare nel rispetto delle regole, del divertimento, dell’amicizia e della condivisione. Si tratta di un evento nato per omaggiare il ricordo di Federica, voluto dalla famiglia Olmi, da sempre appassionata di pallacanestro.

Ecco il programma nel dettaglio:

ore 9.00 Pallacanestro Cantù vs CSA Agrate Brianza

ore 11.00 Pallacanestro Aurora Desio vs Social Osa

ore 13.00 Pranzo

ore 15.00 Finale 3°-4° posto

ore 17.00 Finalissima

a seguire le premiazioni

Tanta Aurora al Raduno della selezione provinciale 2006

Il settore squadre nazionali ha convocato per l’allenamento della selezione 2006 che si terrà alla Palestra di via Donna Rosa Lesmo il giorno 13 maggio dalle ore 19,15 alle 20,45 ben cinque atleti Aurora, per la precisione:

Borghi MatteoCaprotti Alessandro, Colciago Andrea,  Toffanin Davide e Venuti Giovanni.

Oltre a loro, nello staff del referente tecnico provinciale Alfredo Bertari che dirigerà i lavori, anche il nostro istruttore Roberto Assi!

AURORA DESIO PARTNER