Noi siamo l'Aurora

Serie C Gold: Rimadesio – Social Osa rinviata a data da destinarsi

La gara prevista questa sera (giovedì 29 aprile) tra Rimadesio e Social Osa, valevole per la 10^ giornata del campionato di Serie C Gold, è stata rinviata a data da destinarsi causa una presunta positività Covid-19 rilevata nel gruppo squadra della società milanese durante il giro di tamponi pre-gara effettuato ieri sera.

Ulteriori informazioni in merito alla data di recupero della partita verranno comunicate in seguito.

Serie C Gold: Rimadesio per la decima in fila contro Social Osa

Una Rimadesio reduce dall’ottima prestazione di Lissone, in striscia aperta da nove partite, si appresta a ricevere la visita nella serata di giovedì di Social Osa, formazione reduce da 4 stop consecutivi di stretta misura e che a quota 6 punti è nel gruppone di squadre al quarto posto.

Social Osa Basket è una delle società storiche del panorama cestistico milanese. Nata nel 1948, si affilia alla FIP 1961 e partecipa al campionato di serie C Gold a partire dalla stagione 2019. La guida tecnica della squadra è stata confermata a Paolo Avantaggiato, coach di esperienza che nella sua carriera ha ricoperto anche il ruolo di Team Manger per formazioni di serie A1 come Olimpia Milano e Pallacanestro Cantù. Il roster è composto da giovani di buona prospettiva amalgamati con giocatori di categoria ed esperienza, con l’obiettivo di disputare una stagione ambiziosa. Il giocatore più pericoloso dei meneghini è Andrea Bosa, guardia classe ’88 di scuola Cantù prelevato da Rovello Porro, dove aveva giocato nelle ultime sette stagioni. Molto pericoloso da dietro l’arco, in stagione viaggia a 9.7 punti, 4.2 rimbalzi e 3.2 assist di media. Da Rovello arrivano anche l’esterno classe ’93 Massimo Barbisan, che con i suoi 10 punti e 10 rimbalzi di media è un fattore in ambo i lati del campo e l’ala Lorenzo Villa, classe ’95 prodotto del nostro settore giovanile con un passato anche a Cermenate che in stagione va a referto con 9 punti e 3.6 rimbalzi a partita. Da Opera è stato prelevato invece il classe ’92 Davide Spirolazzi, ala forte con esperienze ad Agrate e MilanoTre che produce 10.6 punti e 4.5 rimbalzi a gara, mentre sotto canestro dalla serie D di Corsico è stato aggiunto l’angolano classe 1984 Joao Kisonga, centro di esperienza da 5 punti e 4 rimbalzi di media. Da tenere d’occhio poi l’esterno confermato classe 2000 Andrea Lucchini (7.9 punti e 5.8 rimbalzi) e il play-guardia classe ’99 Lorenzo Finzi (7.8 punti, 1.5 rimbalzi e 2.5 assist) confermato dalla passata stagione. Le rotazioni sono chiuse da: Marco Della Flora (G – 1999) Leone Citterio (Play – 2003), Pietro Lucchini (G -2002), Paolo Sgura (A/C – 2002), Filippo Airoldi (G -2001) ed Alessandro Governa (C – 2001).

Nella gara di andata Desio si impose per 53-61 dopo una gara sempre in controllo, spinta dai 14 punti e 6 rimbalzi di Molteni. A Social Osa non bastarono un Finzi da 12 punti ed un Barbisan da 14.

Palla a due alle ore 21 di giovedì presso il Centro Sportivo Aldo Moro “PalaMoretto”. Arbitreranno l’incontro il signor Stefano Nespoli di Carate Brianza (MB) e la signora Chiara Consonni di Ambivere (BG). Ricordiamo che la gara sarà a porte chiuse e sarà trasmessa in diretta sul canale YouTube di Pallacanestro Aurora Desio “Aurora Channel”.

U18Ecc, Bernareggio-Rimadesio 67-75

Gli U18Eccellenza vincono all’esordio sul campo di Bernareggio; nonostante un secondo periodo molto negativo e perso 30-12, i blu-arancio vincono le restanti frazioni e portano a casa il primo referto rosa stagionale.
Prossimo impegno lunedì 10 maggio sul campo di Urania Milano.

Bernareggio-Rimadesio 67-75 (17-21, 47-33, 55-52)
Desio: Beretta, Corti, Raffaldi, Attolini 4, Toffanin 6, Berbieri 20, Brambilla 3, Giboni 5, Colzani 2, Radice 8, Gianoli 9, Basso 18. All. Gandini, Ass. Assi/Longoni

Aurorini dalla “A” alla “C”

Torna la rubrica settimanale che ci racconta il week end cestistico dei giocatori di proprietà dell’Aurora o che sono arrivati al basket professionistico passando dal nostro settore giovanile.

Di seguito l’elenco divisi per categoria dalla A2 alla C Gold.

Serie A2

  • Matteo Formenti (’82): 12 punti, 1 rimbalzo e 4 assist nella sconfitta di Piacenza contro Pistoia per 83-90.
  • Stefano Masciadri (’89): 9 punti e 6 rimbalzi nella vittoria di Bergamo su Biella per 77-67.
  • Riccardo Tavernelli (’91): 7 punti, 1 rimbalzo ed 1 assist nella vittoria di Tortona su Scafati per 69-67.
  • Lorenzo Maspero (’98): 12 punti, 2 rimbalzi ed 1 assist nella vittoria di Mantova su Ravenna per 81-76.
  • Daniele Pesenato (’01): 2 punti e 2 rimbalzi nella vittoria di Urania Milano su Chieti per 73-70.

Serie B

  • Marco Torgano (’91): 27 punti,  1 rimbalzo ed 1 assist nella vittoria di Pavia su Bologna per 81-68.
  • Matteo Motta (’92): 20 punti ed 1 rimbalzo nella sconfitta di Piadena contro Agrigento per 76-83.
  • Alessandro Esposito (’97): 2 punti, 1 rimbalzo e 3 assist nella vittoria di Teramo a Padova per 92-104.
  • Alessandro Cipolla (’00): 2 punti, 6 rimbalzi ed 1 assist nella vittoria di Cividale su Ancona per 80-69-56.

Serie C Gold

  • Xavier Brown (’91): 10 punti nella vittoria di Desio a Lissone per 67-94.
  • Simone Casati (’91): 8 punti nella vittoria di Desio a Lissone per 67-94.
  • Matteo Tornari (’95): 10 punti nella vittoria di Desio a Lissone per 67-94.
  • Andrea Mazzoleni (’98): 7 punti nella vittoria di Desio a Lissone per 67-94.
  • Lorenzo Lovato (’01): in campo nella vittoria di Desio a Lissone per 67-94.
  • Georges Tamani (’02): 4 punti nella vittoria di Desio a Lissone per 67-94.
  • Alessio Natalini (’03): 1 assist nella vittoria di Desio a Lissone per 67-94.
  • Roberto Anzivino (’84): 8 punti, 6 rimbalzi e 2 assist nella sconfitta di Cermenate contro Bocconi per 48-63.
  • Mirko Meregalli (’89): 10 punti nella sconfitta di Lissone contro Desio per 67-94.
  • Simone Fiorito (’91): 2 punti nella sconfitta di Lissone contro Desio per 67-94.
  • Federico Arioli (’90): 11 punti, 5 rimbalzi e 2 assist nella sconfitta di Busnago a Milano per 80-56.
  • Manuel Riva (’99): 6 punti, 2 rimbalzi e 2 assist nella sconfitta di Busnago a Milano per 80-56.
  • Lorenzo Villa (’95): 13 punti e 2 rimbalzi nella sconfitta di Social Osa a Cernusco per 75-70.
  • Marco Corti (’98): 7 punti e 6 rimbalzi nella sconfitta di Legnano contro Saronno per 75-78.
  • Matteo Beretta (’99): 7 punti ed 1 rimbalzo nella vittoria di Saronno a Legnano per 75-78.
Marco Torgano

U16Ecc, Cernusco-Rimadesio 81-71

Esordio stagionale per gli Under16 desiani, che giocano una buona gara sul campo di Cernusco ma escono sconfitti col punteggio di 81-71.
Prossimo impegno giovedì 6 maggio alle 21.00 in casa contro Here You Can.

Cernusco-Rimadesio 81-71 (17-16, 38-31, 60-51)
Desio: Trucchetti 4, A. Caprotti, Borghi 6, Raffaldi 13, Corti 23, Beretta 11, F. Caprotti, La Mantia 5, Arienti 2, Fumagalli 2, Colzani 5, Carrera. All. Gandini, Ass. Gallazzi/Leone

Garbagnate ancora sconfitta

Successo di larga misura per gli ospiti nella gara di ritorno tra l’OSL Garbagnate e Gorgonzola che, a parte il primo quarto nel quale i bianco-rosso-azzurri trovavano buoni spunti con Cantale, Gianoli e Radice (7-2 al 2′), hanno immediatamente risposto con un Pizzul sugli scudi e difficilmente contenibile dai padroni di casa. I ragazzi di Gandini tengono ancora il punteggio in equilibrio al 5′ sul 15-16 con D’Apolito ma le molte palle perse lasciano ancora avanti gli ospiti a fine primo periodo (20-24).
La compagine ospite sembra avere in mano le redini del gioco ma la Pizzoli non molla e rientra sul -2 a metà seconda frazione (30-32), ancora Pizzul e Pirola portano sul +6 la Nuova Argentia; Basso risponde con una tripla per il 38-41 prima dell’allungo finale con Parlato che porta gli ospiti sul +7 (39-46).
Nel terzo periodo si crea il margine con il break decisivo nel quale Gorgonzola sfrutta il momento di appannamento dei padroni di casa colpendo con troppa facilità in contropiede con Ruzzon sul +11. Parziale di 4-0 per i padroni di casa (44-54 al 5′) ma da qual momento i ragazzi di Scaltrito prendono un margine che li porterà con tranquillità a siglare il successo finale.
Prossimo impegno per l’OSL Garbagnate giovedì 29 aprile nel delicato match in casa dell’OSAL Novate.

OSL Garbagnate – Nuova Argentia Gorgonzola 61-93 (20-24, 39-46, 48-73)
Garbagnate : Basso 9, Cantale 7, Castiglioni 7, Radice 7, D’Apolito 6, Barbieri 5, Gianoli 5, Vismara 5, Gozo 3, Ripamonti 3, Carcano 2, Costa 2. All. Gandini, Ass. Marrapodi/Longoni
Gorgonzola : Pizzul 21, Dedè 15, Pietrobon 10, Ruzzon 10, Benadduce 9, Parlato 8, Pirola 6, Casati 4, Trassini 4, Marcotti 3, Morse 3, Giannella. All. Scaltrito

Element Energia al fianco di Aurora

Element Energia scende in campo al fianco di Pallacanestro Aurora Desio sostenendo il progetto “Aurora Basketball Camp”.

L’azienda, che in Lombardia vanta due sedi operative a Settimo Milanese e Vimercate, progetta, sviluppa e realizza impianti fotovoltaici, sistemi di accumulo e colonnine di ricarica elettrica, ed è nata dopo un’esperienza decennale da parte dei propri amministratori nel campo delle energie rinnovabili, con la realizzazione di oltre 200 impianti a fonti rinnovabili, raggiungendo anche molti obiettivi di ottenimento di incentivi tramite il loro lavoro di consulenza. Pallacanestro Aurora Desio esprime tutta la propria soddisfazione per questa partnership, con l’augurio che sia solo il primo passo di una lunga collaborazione.

SITO : www.elementenergia.com

FACEBOOK : https://www.facebook.com/elementenergia

INSTAGRAM : https://www.instagram.com/elementenergia/

LINKEDIN : https://www.linkedin.com/company/element-energia/

Serie C Gold: Rimadesio supera Lissone e vede il primo posto

La Rimadesio sbanca il Palafarè di Lissone infilando la nona vittoria consecutiva, rimanendo in vetta imbattuta al Girone B. Ennesima prestazione di livello per la truppa di Ghirelli che, dopo un primo quarto di studio, alza l’intensità difensiva, concedendo le briciole nei due quarti centrali ai padroni casa, trovando anche percentuali dal campo per un 67-94 finale che non ammette repliche.

Come detto nel primo quarto regna l’equilibrio. La Galvi parte meglio e conduce 5-0 grazie all’ex Marinò. Leone in lunetta sblocca l’Aurora che comunque è costretta ad inseguire. Una tripla di Leone impatta la gara a quota 11, ed è sempre il numero 4 bluarancio che dall’arco firma la nuova parità a quota 18 al 7′ dopo il nuovo allungo APL con Collini e Fiorito. Al 10′ il tabellone recita 23-22 per i padroni di casa. Nel secondo quarto Desio cambia marcia. Un parziale di 14-0 nei primi tre minuti della frazione, ispirato dai punti di Saini nel pitturato e dalle triple di Tornari e Gallazzi, lancia la Rimadesio sul 23-36. Marinò prova a tenere a contatto i suoi, ma ancora Gallazzi dall’arco e Leone in entrata mandano la Rimadesio alla pausa lunga avanti 35-47.

Al rientro dagli spogliatoi la musica non cambia. Desio è aggressiva in difesa ed in attacco trova con continuità la via del canestro. La terza frazione è praticamente un parziale che dura tutto un quarto. Lissone trova il primo punto in lunetta grazie a Meregalli dopo 8′ di ferri, ma nel frattempo gli ospiti hanno messo giù il parziale di 19-0 che manda in archivio la partita sul 35-66 del 28′. Sugli scudi Casati, Giarelli e Mazzoleni, con il primo autore di una difesa da manuale oltre alle bombe che tagliano le gambe a Lissone. Al 30′ il punteggio è 41-73 dopo due liberi di Molteni. Nel quarto finale i due coach danno aria alle panchine, con l’Aurora che trova il massimo vantaggio sul 41-75 del 31′ grazie a Brown. La gara si trascina stancamente fino alla sirena finale, con Tamani che a poco meno di 2′ dal termine schiaccia in campo aperto mettendo il punto esclamativo sulla prestazione della Rimadesio.

Prossimo impegno giovedì 29 aprile alle 21 al PalaMoretto contro i milanesi di Social Osa.

APL Galvi Lissone – Rimadesio 67-94 (23-22, 35-47, 41-73)

Lissone: Villa 5, Meregalli 10, Ruzzon 9, Collini 16, Costa, De Piccoli, Fiorito 2, Marinò 12, Morandi, Aliprandi 7, Gatti 6, Meani. All. Fumagalli. Ass. Santolini

Desio: Saini 12, Leone 14, Casati 8, Tornari 10, Natalini, Tamani 4, Brown 10, Lovato, Giarelli 10, Molteni 11, Gallazzi 8, Mazzoleni 7. All. Ghirelli. Ass. Semoventa, Assi

Giovanili, al via i campionati Eccellenza

Ripartono, a distanza di 14 mesi dall’ultima gara giocata, i campionati giovanili di Eccellenza, che vedranno le formazioni U18, U16 e U15 targate Rimadesio ai nastri di partenza.

Gli Under18 sono stati inseriti nel girone B con Bernareggio, Milano3, Urania e Cernusco; esordio in programma lunedì 26 aprile alle 20:30 sul campo di Bernareggio.
Il gruppo Under16 se la vedrà con Cernusco, Bernareggio ed Here You Can, prima gara sabato 24 aprile alle 15:45 in trasferta a Cernusco.
Per quanto riguarda gli UnderU15, girone con Cantù e Cernusco dove i 2006 arancio-blu esordiranno domenica 9 maggio alle 11:00.

Ricordiamo che tutte le gare si giocheranno a porte chiuse.

Aurora Basketball Camp: una collaborazione U.S. Pallacanestro Aurora Desio e Real Madrid Baloncesto che raccoglierà tutti gli appassionati e le appassionate di pallacanestro in due location differenti.

Sono aperte le iscrizioni al primo Aurora Basketball Camp, il format lanciato da U.S. Pallacanestro Aurora Desio per l’estate 2021. Dal 14 giugno al 10 luglio e dal 30 agosto al 10 settembre, saranno sei i turni a disposizione di ragazzi e ragazze di età compresa tra i 6 e i 17 anni per allenarsi e divertirsi giocando a basket.

Aurora Basketball Camp si compone di due versioni: City Camp e Mountain Camp.

Il City Camp si svolgerà nel Comune di Desio, nei campi all’aperto e nelle palestre della città, nelle tre settimane che seguono la fine dalla scuola, dal 14 giugno al 2 luglio, e nelle due settimane antecedenti l’inizio del nuovo anno scolastico, dal 30 agosto al 10 settembre. I ragazzi e le ragazze che parteciperanno al City Camp seguiranno sia allenamenti tecnici di pallacanestro sotto la guida di allenatori ed istruttori altamente qualificati, sia attività sportive extra.

Il Mountain Camp si svolgerà in Valtellina, nel comune di Aprica (SO) dal 4 al 10 luglio e godrà della prestigiosa partecipazione di un tecnico del Real Madrid Basket che allenerà personalmente i campers. Il rapporto con il club spagnolo nasce dalla collaborazione tra U.S. Pallacanestro Aurora Desio e Lumios, società operante nel mondo dello sport di alto livello.

Oscar Vilarino, Chief Operating Officer di Lumios ha dichiarato: “Dopo l’esperienza di numerosi Camp e Clinic calcistici in collaborazione con Club europei di prima fascia, abbiamo voluto dar vita a questo progetto unico in Italia nel mondo del Basket. La Pallacanestro Aurora Desio è stata la nostra prima scelta per organizzare un Camp targato Real Madrid”.

Al Mountain Camp sono previsti circa novanta partecipanti che si alleneranno sui campi all’aperto allestiti dal Comune di Aprica e all’interno del Palazzetto dello Sport, “un ambiente perfetto per concentrarsi sul miglioramento dei fondamentali della pallacanestro” racconta il Direttore del Camp Marcello Sala, Responsabile Minibasket Aurora Desio.

In entrambe le versioni dell’Aurora Basketball Camp i partecipanti potranno iscriversi all’opzione High Level, che permetterà ad un numero ristretto di giocatori di essere allenati sul fronte tecnico e sul fronte fisico da uno staff a loro dedicato. Uno team esclusivo guidato da uno dei migliori Coach del Real Madrid e dal Responsabile Tecnico di Aurora Desio Gabriele Ghirelli.

 “Questa è una grande occasione per i ragazzi di cimentarsi in un Camp molto qualificante con dei tecnici validi, con un partner prestigioso come il Real Madrid, sinonimo di alta professionalità. È un’occasione sia per divertirsi che per apprendere e migliorare a livello tecnico. I nostri responsabili hanno fatto un grande lavoro in termini di organizzazione” ha dichiarato Ivan Papaianni, Presidente di Pallacanestro Aurora Desio.

Dopo una settimana dall’apertura delle iscrizioni tramite il sito ufficiale www.aurorabasketballcamp.it, i numeri sono già molto elevati: decine gli atleti iscritti al City Camp e più di un terzo dei posti occupati per il Mountain Camp con iscrizione limitata.

AURORA DESIO PARTNER