Noi siamo l'Aurora

Serie B: la preview della gara contro San Vendemiano

Dopo la pausa estiva e l’antipasto della Supercoppa, torna il campionato di Serie B, con la Rimadesio che nella serata di sabato riceverà la visita dell’ambiziosa Rucker San Vendemiano.

I veneti giocano ormai da diversi anni la categoria ed in Supercoppa hanno raggiunto il terzo turno venendo sconfitti da Mestre. Nello scorso campionato, dopo aver chiuso in terza posizione il Girone B con un record di 21 vittorie e 9 sconfitte, si sono spinti fino alla semifinale play-off, persa per 3-2 contro Vigevano. I migliori elementi del roster sono stati tutti confermati e sono stati aggiunti innesti di assoluto livello per provare a fare quel passo in più che possa migliorare il risultato della scorsa stagione. In panchina confermato coach Marco Mian che, terminata la carriera di giocatore, ha iniziato ad allenare a Treviso prima di arrivare alla Rucker nel 2017. Confermata anche la cabina di regia, affidata al classe ’90 Giacomo Sanguinetti. Per lui tante esperienze in giro per l’Italia con Castelletto, Ozzano, Livorno, Scafati, Piacenza, Siena, Rieti e Vanoli Cremona in A1. Il prodotto del settore giovanile della Fortitudo Bologna nelle tre gare di Supercoppa ha prodotto 11.3 punti, 5.7 rimbalzi e 3.3 assist a gara. Nel pitturato troviamo una bandiera di San Vendemiano, Jacopo Vedovato, classe ’95 di 205 cm alla 5^ stagione in società. Prodotto del settore giovanile di Treviso, vanta esperienze in A2 a Roma e Chieti e nelle prime uscite stagionali viaggia a 5 punti e 5.3 rimbalzi di media. Conferma anche per l’esterno Giacomo Baldini, classe ’96 arrivato nella passata annata dopo 4 stagioni a Bernareggio. Per il genovese 5.7 punti e 3.3 rimbalzi a partita in Supercoppa. Altra conferma sugli esterni per il classe ’01 di scuola Virtus Bologna Matteo Nicoli. L’ex Montecatini è alla sua terza stagione in maglia Rucker e nelle tre gare di Supercoppa è andato a referto con 9.3 punti e 3.3 rimbalzi di media. Come detto in precedenza i veneti non sono rimasti a guardare ed hanno fatto un mercato di tutto rispetto. Il primo innesto è il bosniaco Damir Hadzic, guardia/ala classe ’97 prelevato da Forio Basket Ischia. Cresciuto nei settori giovanili di Rimini ed Alba, ha passato quattro anni negli Usa prima di ritornare in Italia in maglia Virtus Roma in A1. Per lui nelle prime tre uscite stagionali 18.7 punti, 5.7 rimbalzi e 2.3 assist di media. Nel pitturato da Monfalcone è arrivato invece Samuel Sackey, centro italo-ghanese classe ’01 di scuola Verona. Per lui in Supercoppa 10.7 punti e 6 rimbalzi a partita. Nel ruolo di play per dare man forte a Sanguinetti è arrivato il classe ’93 Marco Perin, lo scorso anno a Piacenza in A2. Uscito dal settore giovanile di Siena vanta tante esperienze tra B ed A2 con Orzinuovi, Livorno e Faenza. Da Vigevano nel ruolo di ala è stato prelevato Nicolò Gatti, classe ’91 ex Fabriano, Valsesia e Tortona. Infine l’ultima aggiunta è Enrico Gobbato, guardia/ala classe ’98 che l’anno scorso ha vinto la Serie B in maglia Juvi Cremona. Scuola Trieste ed ex Giulianova e Reggio Calabria, in Supercoppa è andato a referto con 12.3 punti e 5.3 rimbalzi a partita.

Palla a due alle ore 20.30 di sabato presso il Centro Sportivo Aldo Moro “PalaMoretto” a Desio. Arbitreranno l’incontro i signori Donato Nonna di Saronno (VA) ed Antonio Marenna di Gorla Maggiore (VA). Biglietti disponibili in cassa il giorno della partita oppure prenotabili entro le ore 20 di venerdì all’indirizzo biglietti_aurora@virgilio.it (biglietto intero 10 €, ridotto under 16 6€). La partita sarà trasmessa in diretta su LNP Pass.

Gli staff della stagione 2022/23

In concomitanza con l’inizio della stagione sportiva 2022/2023, Aurora Desio presenta lo staff della Prima Squadra e del Settore Giovanile, pronti ad affrontare la nuova stagione.

Tra le tante conferme, Aurora Desio saluta, ringrazia e augura il suo miglior “in bocca al lupo” a Gabriele Cassina (che proseguirà il suo cammino d’allenatore al College Novara) e Andrea Leone (approdato, sia come giocatore sia come allenatore, all’Olimpia Lumezzane).

Diverse le novità di questa stagione sportiva: nello staff dei fisioterapisti, al confermato Jacopo Savi, si unisce Alessia Mariani, mentre per la parte di preparazione fisica accogliamo Alessandro Canzi, che si occuperà della Serie B, mentre il confermato Xavier Brown si occuperà principalmente del Settore Giovanile.

Nello staff degli allenatori si registra il ritorno di Paolo Gandini che, insieme al ruolo di vice allenatore della Serie B, si occuperà della Under 15 e della Under 14. Altro gradito ritorno è quello di Enzo Ceruti, che supporterà la new entry Nino Perciabosco (in bocca al lupo!) alla guida della Under 15 Silver. Tra le novità, segnaliamo l’arrivo di Davide Lovato nello staff della Serie B.

Responsabile Minibasket: Marcello Sala
Responsabile Settore Giovanile:
Christian Di Giuliomaria
Dirigente responsabile Serie B: Federico Zardoni

Preparatori Fisici: Alessandro Canzi, Xavier Brown

Fisioterapisti: Alessia Mariani; Jacopo Savi
Nutrizionista: Francesco Roncoroni
Medico sociale: Ambrogio Monti, Gilberto Bugatti

Serie B
Allenatore: Edoardo Gallazzi
Assistenti: Paolo Gandini; Davide Lovato
Team manager: Emanuele Maffezzoni
Dirigente accompagnatore: Giuseppe Arosio

Serie D – in collaborazione con NB 2005 Groane Lentate
Allenatore: Andrea Longoni

Assistente: Nino Perciabosco

Under 19 Eccellenza

Allenatore: Andrea Longoni
Assistente: Christian Di Giuliomaria

Under 17 Eccellenza

Allenatore: Christian Di Giuliomaria
Assistenti: Andrea Longoni, Matteo Cipelletti

Under 17 Silver – in collaborazione con USSA Nova

Allenatore: Edoardo Gallazzi
Assistente: Matteo Cipelletti

Under 15 Eccellenza
Allenatore: Paolo Gandini
Assistenti: Matteo Tornari, Lorenzo Perrella

Under 15 Silver – in collaborazione con USSA Nova

Allenatore: Nino Perciabosco
Assistente: Enzo Ceruti

Under 14 Elite
Allenatore: Matteo Tornari
Assistente: Paolo Gandini

Under 13 Elite
Allenatore: Marcello Sala
Assistenti: Matteo Cipelletti; Roberto Corino

Under 13 Silver

Allenatore: Roberto Corino
Assistente: Lorenzo Perrella

Under 13 Pink
Allenatore: Mirko Marsili

Assistente: Emeric Templier

OneDay Minibasket Tournament 2022 Esordienti

Orario24 SETTEMBRE 2022 – PALESTRA RODARI – DESIO
10.00Aurora Desio – Urania
11.15Olimpia Milano – CAT Vigevano
12.30Aurora Desio – CAT Vigevano
13.45Olimpia Milano – Urania
15.00Urania – CAT Vigevano
16.15Aurora Desio – Olimpia Milano
Orario 25 SETTEMBRE 2022 – PALESTRA RODARI – DESIO
10.00Aurora Desio A – Aurora Desio B
11.15Blues Varedo – MB501
12.30Aurora Desio A – MB501
13.45Blues Varedo – Aurora Desio B
15.00Aurora Desio B – MB501
16.15Aurora Desio A – Blues Varedo

Serie B: Buon test della Rimadesio contro Fiorenzuola

Un buon test quello che la Rimadesio ha sostenuto nel tardo pomeriggio di ieri al Palamoretto contro Fiorenzuola, formazione di Serie B inserita però nel girone C. In una gara in cui il punteggio veniva azzerato al termine di ogni quarto, gli emiliani si sono imposti per 68-75, con i bluarancio che hanno chiuso in parità il secondo quarto a quota 18, perdendo il primo ed il terzo di stretta misura (16-17 e 18-19) e cedendo negli ultimi 10′ per 16-21, con la squadra di coach Galetti autrice di una partenza sprint che l’ha protata a condurre anche di 12 lunghezze.

Gallazzi ha dovuto fare a meno ancora una volta di Molteni, out per motivi precauzionali causa fastidi muscolari, mentre si è visto un Fumagalli in crescita, anche se il classe ’96 dopo lo stop delle scorse settimane è apparso ancora in ritardo di condizione. Buoni spunti invece dall’ultimo innesto Fioravanti, top scorer a quota 13, e dai giovani Raffaldi e Colombo che hanno tenuto bene il campo.

Sabato alle 18 alla palestra di via Adamello a Siziano (PV) si chiude la prestagione contro Omnia Pavia.

Rimadesio – Pall. Fiorenzuola 68-78 (16-17, 18-18, 18-19, 16-21)

Desio: Trucchetti, Lovato 5, Tornari 9, Fioravanti 13, Fumagalli 7, Giarelli 7, Mazzoleni 6, Maspero 8, Basso, Raffaldi 6, Colombo 6. All. Gallazzi

Comunicato Ufficiale: La Rimadesio firma Matteo Fioravanti

Pallacanestro Aurora Desio è lieta di annunciare l’accordo raggiunto con l’esterno di 195 cm Matteo Fioravanti. Il classe ’97 prodotto del settore giovanile di Pallacanestro Cantù, con cui ha giocato tre finali nazionali giovanili, era aggregato al gruppo di coach Gallazzi sin dal primo giorno di raduno, e con le sue prestazioni in allenamento e nelle gare di Supercoppa ha convinto la società a tesserarlo. La scorsa annata ha iniziato la stagione a Jesi in Serie B e l’ha terminata a Cecina, sempre in Serie B, dove ha chiuso con 8.3 punti e 4 rimbalzi di media in 25’ di impiego. Vanta poi esperienze in A2 a Napoli e Cento, dove ha vinto un campionato di Serie B, prima delle annate in maglia Sangiorgese e Cassino. Con il suo dinamismo e fisicità darà un contributo importante al team di Gallazzi in ambo i lati del campo. Benvenuto a Desio Matteo!

All Together: Campagna Abbonamenti 2022/23

Parte la campagna abbonamenti per la Serie B stagione 22/23 della Rimadesio. Insieme ai ragazzi di coach Gallazzi per una nuova ed entusiasmante sfida. Prenota il tuo posto da protagonista al PalaMoretto!

ABBONAMENTO RIDOTTO (dai 6 ai 16 anni da compiere): 70€

ABBONAMENTO INTERO: 110€

ABBONAMENTO SOSTENITORE: attraverso un’erogazione liberale alla Società dal valore minimo di 250€ si verrà omaggiati di due tessere Gold. Tutti gli abbonamenti garantiranno la prelazione dei biglietti per le eventuali fasi successive (Play Off).

MODALITA’ DI PRENOTAZIONE:

Da oggi, Lunedi 19 Settembre, sarà possibile prenotare l’abbonamento inviando una mail a biglietti_aurora@virgilio.it. Successivamente verranno indicate le modalità per il pagamento e ritiro tessera.

ALL TOGETHER per unico e grande cuore bluarancio! 💙🧡

Serie B: Rimadesio sconfitta in amichevole sul campo di Sangiorgese

La Rimadesio cade in amichevole a San Giorgio su Legnano dopo una sfida condotta per oltre 30′ anche con vantaggi in doppia cifra, in cui nel quarto finale, anche a seguito delle lunghe rotazioni, subisce 33 punti con Bertocco sugli scudi che firma i canestri del sorpasso finale. Senza Molteni, out per un fastidio muscolare, è Maspero con 25 punti a mettersi in evidenza, con i giovani Basso (15), Trucchetti (12) e Raffaldi (8) che non sfigurano e tengono bene il campo. Parte forte l’Aurora che chiude il primo quarto sul 19-12 grazie ai 12 punti del duo Basso-Maspero. Nel secondo quarto Desio mantiene il controllo delle operazioni e va alla pausa lunga sul 38-30. Al rientro sul parquet l’attacco Rimadesio si inceppa, mentre i padroni casa, complice anche i continui viaggi in lunetta (36/44 per Sangio contro il 12/18 di Desio!), si sblocca impattando a quota 46, prima che una scarica di canestri del solito Maspero fissi il 65-57 del 30′. Nel quarto finale ampio spazio ai giovani per coach Gallazzi. Dal 68-59 Rimadesio si passa al 69-75 Sangio, con Bloise protagonista. I punti di Maspero e le triple di Raffaldi rimettono avanti Desio sull’82-79, ma 11 punti di un indemoniato Bertocco danno il successo ai Padroni di casa per il 95-90 finale.

Rimadesio torna in campo mercoledì 21 settembre alle ore 18.45 al PalaMoretto contro Fiorenzuola.

Sangiorgese – Rimadesio 90-85 (19-12, 38-30, 65-57)

Desio: Trucchetti 12, Lovato 5, Tornari, Fioravanti, Fumagalli 4, Giarelli 7, Mazzoleni 6, Maspero 25, Basso 15, Raffaldi 8, Colombo 3. All. Gallazzi

Rimadesio Lombardia Cup: Vittorie per Olimpia Milano e Geas Sesto

Si è chiusa nella serata di ieri al PalaDesio la due giorni di grande basket della Rimadesio Lombardia Cup – Memorial Francesco Malberti. Alle 17.45 è andata in scena la finale del Trofeo Città di Desio dedicato alle formazioni femminili, che ha visto opposte la Allianz Geas Sesto e Sanga Milano. La vittoria è andata alla Geas che ha superato con un netto 95-46 le meneghine, che militano in serie A2. A seguire dalle 20 sono scese in campo Olimpia Milano e Pallacanestro Varese che si sono affrontate in un classico della pallacanestro nazionale. Anche in questo caso la vittoria è stata netta da parte dei campioni d’Italia che si sono imposti per 100-73.

Gli MVP della serata sono stati Caterina Dotto della Geas per la gara femminile e Baron Davis dell’Olimpia Milano per quella maschile. Entrambi sono stati premiati con un Pitt Barrel (bidone a carbonella per cuocere le costine) offerto da BBQ LAB.

Serie B: la Rimadesio sconfitta ad Orzinuovi saluta la Supercoppa

Una combattiva Rimadesio cade per 87-72 sul campo della quotata Orzinuovi nei sedicesimi di Supercoppa LNP ed è eliminata dalla competizione. Una gara in cui i bluarancio hanno giocato alla pari per 35′, subendo ad inizio terzo quarto e nei tre minuti finali della gara i parziali che hanno indirizzato la partita. Da segnalare l’ottima prova di Maspero, autore di 22 punti (6/9 da 3) e 5 rimbalzi; mentre la differenza in negativo l’hanno fatta la lotta a rimbalzo, con gli orceani che hanno vinto la battaglia per 36 a 23, e la difficoltà dei ragazzi di Gallazzi ad adeguarsi al metro arbitrale, con i padroni di casa che sono andati in lunetta ben 30 volte contro le sole 12 della Rimadesio.

Primo quarto dove Orzinuovi prova a prendere subito in mano la partita, scappando sul 6-0 dopo due dardi di Planezio e Gasparin. Desio non si scompone e sorpassa sul 6-8 con le triple di Giarelli e Molteni. La seconda metà di frazione è però tutta di marca bresciana, con Alessandrini e Trapani che fissano il 21-11 della prima sirena. Il secondo quarto è quello in cui l’Aurora fa vedere le migliori cose, con molta fluidità in attacco (29 punti segnati) ed un buon impatto in difesa. Tornai da dietro l’arco e una scarica di triple di Maspero riportano in scia i brianzoli che al 16′ impattano a quota 31 dopo l’ennesima tripla del lungo ex Olginate. Orzinuovi non sta a guardare e trova buoni spunti da Leonzio e Ponziani, ma Desio mette la testa avanti sul 34-35 dopo un appoggio al vetro di Giarelli e va alla pausa lunga sul 40-40 dopo un’altra tripla sulla sirena del quarto del solito Maspero.

Coach Calvani scuote i suoi negli spogliatoi, ed il rientro sul parquet è da incubo per la Rimadesio che non segna per 5 lunghissimi minuti, mentre i padroni di casa confezionano il parziale di 13-0 ispirato da Ponziani e Procacci che fissa il 53-40 di metà frazione. Ancora Maspero con due bombe in fila dimezza lo svantaggio (53-46), ma Orzinuovi sembra aver preso in mano la partita chiudendo sul 61-52 del 30′ dopo 5 punti filati di Planezio. Quando ad inizio ultimo quarto Agbamu in lunetta allunga sul 71-59 sembra finita, ma la Rimadesio non molla ed ha un ultimo sussulto rientrando sul 76-70 dopo due triple di Molteni e Fioravanti, con poco meno di 4′ da giocare. Gli orceani però non si scompongono e chiudono la contesa con un parziale di 11-0 quasi tutto dalla lunetta, con il finale che dice 87-72.

Sabato alle 18 amichevole sul campo di Sangiorgese.

Pallacanestro Orzinuovi – Rimadesio 87-72 (21-11, 40-40, 61-52)

Orzinuovi: Procacci 6, Trebeschi ne, Carnevale, Da Campo 6, Spinoni ne, Trapani 5, Leonzio 19, Gasparin 10, Planezio 11, Agbamu 8, Ponziani 10, Alessandrini 12. All. Calvani

Desio: Trucchetti, Lovato, Barbieri ne, Tornari 3, Fioravanti 8, Fumagalli 8, Giarelli 14, Molteni 12, Colzani ne, Mazzoleni 5, Maspero 22, Basso. All. Gallazzi

Al via la Rimadesio Lombardia Cup – Memorial Framcesco Malberti

Finalmente ci siamo! Oggi inizia la due giorni di grande basket al PalaDesio!

Alle ore 19.30 per la semifinale femminile del Trofeo Città di Desio scenderanno in campo Sanga Milano contro PF Broni 22. Vi aspettiamo numerosi l’ingresso è libero, non mancate!

La vincente affronterà nella giornata di domani alle ore 17.45 la Geas Sesto nella finale, mentre alle ore 20 scenderanno in campo per la Rimadesio Lombardia Cup – Memorial Francesco Malberti Maschile i campioni d’Italia dell’Olimpia Milano e la Pallacanestro Varese. Per la giornata di giovedì biglietto intero a 10 € e ridotto a 5 €, che darà diritto ad assistere an entrambe le partite!

AURORA DESIO PARTNER