Noi siamo l'Aurora

Serie B: La Rimadesio cade a Cividale

Serie B: La Rimadesio cade a Cividale

17 Gennaio 2022

Una buona Rimadesio cade sul campo della capolista Cividale per 76-66 dopo una gara ben giocata e condotta per 30′ abbondanti. I ragazzi di Ghirelli soffrono oltremodo le assenze di Vangelov e Piarchak, fermati dal covid, con i friulani che ne approfittano, dominando nel pitturato e vincendo nettamente la lotta rimbalzo per 58-30, di cui ben 25 offensivi. Non basta la vena realizzativa di Sirakov e le prestazioni solide di Giarelli e Mazzoleni per portare a casa il referto rosa, perchè la Gesteco trova spunti importanti da tutti i suoi uomini di punta, con Laudoni (16 punti), Miani (14 punti e 11 Rimbalzi), Cassese (4/5 da 3), Rota (9 punti, 11 rimbalzi e 7 assist) e Battistini (12 punti e 9 rimbalzi) in evidenza.

Partono forte i bluarancio che con il duo Sirakov-Giarelli scappano sullo 0-7. Paesano il lunetta sblocca i suoi, ma sono ancora i brianzoli che allungano sul 2-11 dopo un canestro in campo aperto del solito Sirakov. Laudoni realizza il primo canestro dal campo per Cividale dopo 8′, con l’Aurora che grazie a 5 punti filati di Nasini va al primo mini-riposo avanti 8-18. In apertura di secondo quarto i padroni di casa cambiano marcia. Due triple di Cassese ed una di Battistini riportano in scia la Gesteco (17-19), con Tamani e Molteni che provano a tamponare il parziale friulano (19-24). Cassese da dietro l’arco dà il primo vantaggio di serata ai suoi sul 29-28 del 17′, ma ancora una volta la Rimadesio risponde e chiude meglio il quarto. Un 2+1 di Mazzoleni e le triple di Sirakov e Di Guliomaria mandano Desio alla pausa lunga avanti 32-39. Al rientro sul parquet Mazzoleni allunga sul 32-41, ma Cividale inizia a macinare gioco e prende in mano la partita controllando la lotta a rimbalzo, soprattutto in fase offensiva. Le seconde occasioni di tiro fruttano punti pesanti. Laudoni e Battistini riportano sotto la Gesteco (39-41). Sirakov dall’arco allunga sul 39-45, ma l’inerzia è cambiata ed un altro mini-parziale dei padroni di casa chiuso da una tripla di Battistini vale il sorpasso sul 46-45. Desio ha comunque la forza di reagire e chiudere avanti al 30′ sul 53-54. Ultimo quarto che si apre con i punti di Paesano per il 58-54. Molteni e Mazzoleni trovano canestri importanti per il controsorpasso (59-60), ma un tripla di Rota apre il parziale di 12-3 che segna la partita. Miani, Paesano e Laudoni indirizzano la gara sul 71-63 con poco più di 3′ da giocare. Nel finale Cividale gestisce trovando il massimo vantaggio sul 76-66 della sirena fissato da Paesano.

Si torna in campo domenica alle ore 18 al PalaMoretto nella prima gara del girone di ritorno contro la Falconstar Monfalcone.

Gesteco Cividale – Rimadesio 76-66 (8-18, 32-39, 53-54)

Cividale: Cuccu ne, Miani 14, Chiera 3, Cassese 12, Laudoni 16, Rota 9, Battistini 12, Urbanetti ne, Paesano 8, Ohenhen 2. All. Pillastrini

Desio: Ivanj 1, Leone, Tamani 2, Nasini 5, Di Giuliomaria 6, Basso ne, Giarelli 11, Molteni 8, Gallazzi, Mazzoleni 13, Sirakov 21. All. Ghirelli

Potrebbero interessarti

AURORA DESIO PARTNER