Noi siamo l'Aurora

Serie B: la Rimadesio cade a Lumezzane ma agguanta i play off

Serie B: la Rimadesio cade a Lumezzane ma agguanta i play off

2 Maggio 2022

Una Rimadesio distratta perde a Lumezzane per 77-70 ma conquista la certezza di giocare i play off. In base ai risultati dell’ultima giornata infatti i bluarancio non potranno essere peggio di ottavi, ma sono ancora in corsa per piazzarsi anche al sesto e settimo posto.

Sulla gara di Lumezzane poco da dire, la Virtus si gioca la salvezza diretta e mette in campo più voglia ed attenzione rispetto agli Aurorini. Infatti ad inizio gara i punti di Dilas nel pitturato e le conclusioni di Ciaramella spingono i padroni di casa sul 14-7 del 5′, con Desio che spinta da un positivo Gallazzi (16 punti, 14 nel primo tempo), ritorna in scia e sorpassa sul 16-17 dopo una tripla del suo capitano. Al 10′ il tabellone dice 21-19 e nella seconda frazione si va via sul filo dell’equilibrio con le squadre che si sorpassano a vicenda. Una bomba del classe ’04 Basso dà il vantaggio alla Riamdesio sul 24-26, ma Ciaramella e Mastrangelo non stanno a guardare, trovando con continuità la via del canestro. Mazzoleni fissa l’ultimo vantaggio di serata ospite sul 32-34, con Mastangelo che sulla sirena del quarto manda a bersaglio da dietro l’arco il 35-34 della pausa lunga.

Al rientro sul parquet i bluarancio rimangono negli spogliatoi. Dilas continua a fare male dentro l’area, mentre Scanzi e Maresca puniscono da tre punti. Desio invece segna un solo punto nei primi 5′ del quarto ed il parziale di 13-1 vale il massimo vantaggio Lumezzane sul 48-35 del 25′. Mazzoleni sblocca i suoi, con Gallazzi e Leone che dimezzano lo svantaggio sul 56-50 del 30′. Una tripla di Molteni apre il quarto finale (57-53). Fossati fa percorso netto in lunetta e tiene a debita distanza Desio che rientra in partita dopo un gioco da 4 punti di Sirakov sul 64-61 del 36′. I padroni di casa mantengono comunque sempre la testa avanti trovando soluzioni importanti da Maresca e Scanzi, mentre Desio prova a rimanere attaccata alla gara entrando nell’ultimo minuto sotto per 73-69 dopo un canestro dalla media di Giarelli. Il finale però premia la Virtus per 77-70 con l’Aurora che perde dopo due successi filati.

Domenica alle ore 18 al PalaMoretto si chiude la stagione regolare contro la capolista Cividale, non ancora certa della prima posizione finale.

Virtus Lumezzane – Rimadesio 77-70 ( 21-19, 35-34, 56-50)

Lumezzane: Stautmanis 5, Scanzi 12, Mastrangelo 11, Borghetti, Maresca 15, Ciaramella 9, Origlia ne, Fossati 5, Bordone ne, Dilas 16, Dalcò 4. All. Saputo

Desio: Trucchetti ne, Leone 7, Nasini 2, Vangelov 2, Giarelli 6, Molteni 14, Gallazzi 16, Mazzoleni 12, Basso 3, Piarchak ne, Rossi ne, Sirakov 8. All. Ghirelli

Potrebbero interessarti

AURORA DESIO PARTNER