Noi siamo l'Aurora

Serie B: La Rimadesio cade sulla sirena con Cividale. Ora i Play-off contro Vigevano

Serie B: La Rimadesio cade sulla sirena con Cividale. Ora i Play-off contro Vigevano

9 Maggio 2022

Una delle migliori versioni stagionali della Rimadesio cede solamente sulla sirena finale alla capolista Cividale per 83-86 dopo una gara guidata per ampi tratti, anche con vantaggi in doppia cifra, in cui i ragazzi di Ghirelli sono rimasti in vantaggio per 36′ contro i soli 17″ secondi degli avversari. Sconfitta ininfluente ai fini della classifica, infatti anche in caso di successo, visti i risultati degli altri campi, Desio avrebbe chiuso in settima posizione, sfidando ora al primo turno play-off, con una serie al meglio delle 5 partite, la Nuova Pallacanestro Vigevano, seconda classificata del girone A e guidata dall’ex Paolo Piazza.

I bluarancio approcciano meglio la partita trovando subito il vantaggio in doppia cifra sul 18-8 grazie ai punti di Leone e Gallazzi. Chiera però trova con continuità la via del canestro, riportando a contatto i suoi sul 24-20 della prima sirena. Nel secondo parziale sono Vangelov e Sirakov a trovare i canestri che tengono avanti l’Aurora sul 32-24. Battistini, che chiuderà con 22 punti e 18 rimbalzi, si mette in moto e possesso dopo possesso i friulani diminuiscono il gap, fino a trovare la parità a quota 40 dopo un appoggio al vetro di Battistini. Sirakov fissa il 42-40 della pausa lunga, ed al rientro sul parquet la Rimadesio riprova la fuga sul 53-43 grazie alle triple di Molteni ed i punti di Mazzoleni. Cividale barcolla, ma si mantiene in linea di galleggiamento con Miani e Rota che, con tre bombe in fila, riportano il team di Pillastrini in scia sul 64-60 del 30′. In apertura di quarto finale Paesano con quattro punti filati pareggia a quota 66. Sirakov e Giarelli riportano Desio sul 71-66, ma gli ospiti non demordono ed un gioco da 4 punti di Rota vale il 76 pari. Si entra nei 120″ finali con la Rimadesio avanti 83-79 dopo due liberi di Gallazzi, ma i soliti Chiera e Battistini riequilibriano il match con poco meno di 50″ da giocare. L’Aurora ha più di un’occasione per rimetter la testa avanti ma sciupa. Giarelli fa 0/2 in lunetta e sulla palla recuperata successiva Molteni sbaglia la tripla. Il possesso offensivo rimane ancora a Desio con Leone che dalla media sbaglia e Molteni non riesce a correggere a canestro. Il rimbalzo finisce nelle mani di Rota che, con 7″ da giocare, corre il campo arrestandosi da dietro l’arco. La tripla sulla sirena finale va a bersaglio, mandando in archivio la gara sull’83-86.

Come detto in precedenza ora è il momento dei play off. Il programma è serratissimo con gara 1 e gara 2 programmate a Vigevano per Domenica 15 e Martedì 17 maggio. Gara 3 ed eventuale gara 4 si giocheranno al PalaMoretto venerdì 20 e domenica 22 maggio, mentre l’eventuale gara 5 andrà in scena mercoledì 25 maggio a Vigevano. Tutte le partite saranno in diretta su LNP Pass.

Rimadesio – Gesteco Cividale 83-86 (24-20, 42-40, 64-40)

Desio: Trucchetti ne, Leone 9, Nasini, Vangelov 8, Giarelli 10, Molteni 16, Gallazzi 13, Mazzoleni 9, Basso, Piarchak, Rossi ne, Sirakov 18. All. Ghirelli

Cividale: Miani 14, Chiera 18, Cassese 6, Rota 12, Mouaha, Battistini 22, Frassinetti ne, Paesano 6, Almansi 6, Ohenhen 2. All. Pillastrini

Potrebbero interessarti

AURORA DESIO PARTNER