Noi siamo l'Aurora

Serie B: la Rimadesio fa suo il derby contro Bernareggio

Serie B: la Rimadesio fa suo il derby contro Bernareggio

12 Dicembre 2021

Seconda vittoria in tre giorni per la Rimadesio che espugna il campo del fanalino di coda Bernareggio nel derby brianzolo per 93-98. I ragazzi di Ghirelli inseguono con svantaggi in doppia cifra nei primi 20′, ma vanno negli spogliatoi in sostanziale parità, prima di prendere in mano la gara nel secondo tempo, resistendo alle continue spallate dei padroni di casa, a cui non basta tirare 13/26 da 3 punti e vincere la lotta a rimbalzo per portare a casa il secondo referto rosa stagionale. In evidenza la solita prestazione da leader di Mazzoleni (21 punti, 7 rimbalzi e 9 assist) e quelle di Leone e Molteni, che chiudono in doppia cifra insieme a Sirakov e Vangelov.

Pronti via e Bernareggio con un primo quarto da 7/7 da 3 fa subito l’andatura. Di Meco (29 punti con 5/7 da 3) ed Almansi puniscono dall’arco, mentre Anaekwe si fa notare nel pitturato. Desio rimante attaccata con i punti di Mazzoleni e Vangelov, ma sul finire della frazione un dardo di Quartieri, che poi penetra al ferro, mandano al primo mini riposo Bernareggio avanti 32-20. Desio non si scompone e nei primi due minuti del secondo parziale produce un 10-0 che rimette in equilibrio la partita, con Giarelli e Molteni sugli scudi (32-30). Si prosegue sul filo dell’equilibrio, con l’Aurora che sorpassa sul 40-41 del 16′ con Molteni. I Reds non ci stanno e grazie a cinque punti filati di Quartieri ed un canestro nel traffico di Gatti tornano avanti 47-41. Sirakov e Leone ricuciono, ed alla pausa lunga il tabellone dice 49-48.

Una rubata di Molteni in apertura di terzo quarto vale il nuovo sorpasso bluarancio (49-50). Poi le due squadre trovano il fondo della retina azione dopo azione sorpassandosi a vicenda. Al 25′ l’ennesima tripla di Di Meco vale il 59-58 Bernareggio. Qui Desio prova a dare la prima svolta alla gara, con Mazzoleni che è incontenibile in area e da dietro l’arco, ispirando il break che vale il 61-70 del 27′. Ma ancora una volta i padroni di casa non demordono e sono i punti di Quartieri e Cappelletti a dimezzare lo svantaggio sul 67-71 del 30′. Quarto finale che si apre con un nuovo break Rimadesio. Molteni, Ivanaj e Leone ridanno il vantaggio in doppia cifra ai bluarancio (69-79), che al 34′ sembrano in pieno controllo della gara quando ancora Molteni dall’arco regala il massimo vantaggio sul 73-84. Un’altra tripla di Mazzoleni tiene a distanza Bernareggio (77-87), ma due triple di Di Meco ed una di Almansi confezionano il 9-0 che riapre tutto sull’86-87 con poco meno di 3′ da giocare. Sirakov da dietro l’arco scaccia i fantasmi (86-90), con Leone che in lunetta riemette due possessi di distanza tra le squadre sull’87-92. La guerra dei liberi nei 100″ finali premia Desio che vince la terza delle ultime quattro gare disputate per 93-98.

Prossimo impegno sabato alle 20.30 sul campo di Olginate, ultima sfida prima della pausa natalizia.

Pall. Bernareggio – Rimadesio 93-98 (32-20, 49-48, 67-71)

Bernareggio: Lanzi, Diaw ne, Di Meco 29, Anaekwe 7, Marra, Quartieri 17, Almansi 19, Giorgetti ne, Adamu 2, Gatti 10, Pirola, Cappelletti 9. All. Micheloni

Desio: Ivanaj 2, Leone 16, Nasini, Vangelov 11, Di Giuliomaria 8, Giarelli 9, Gozo ne, Molteni 16, Gallazzi, Mazzoleni 21, Piarchak ne, Sirakov 15. All. Ghirelli

Potrebbero interessarti

AURORA DESIO PARTNER