Noi siamo l'Aurora

Serie B: La Rimadesio mette la sesta!

Serie B: La Rimadesio mette la sesta!

20 Novembre 2022

Una Rimadesio vogliosa e determinata batte Crema al PalaMoretto per 76-65, incamerando così la sesta vittoria consecutiva e salendo al quarto posto in graduatoria. Una gara che i bluarancio, dopo lo svantaggio nella prima metà della prima frazione, hanno sempre guidato conducendo in porto senza quasi mai rischiare nei secondi 20′. Ancora una volta sugli scudi Maspero, autore di 24 punti, ma decisivo questa volta è stato Fioravanti, che con le sue giocate di voglia ed energia fa saltare la zona ospite, producendo 17 punti con ben 10 falli subiti. A Crema non basta un Mascherpa da 23 punti, con i problemi di falli a limitare lo spauracchio Crespi.

Parte meglio Crema, che con 6 punti nel pitturato di Crespi e due triple di Stepanovic, allunga sul 9-14. Maspero mette in moto i suoi, ma sono 4 punti di un positivo Lovato a riportare in scia l’Aurora (13-14), che sorpassa con Mazzoleni a cui fa seguito la bomba di Giarelli per il 20-18 della prima sirena. Maspero ed una tripla frontale di Fioravanti aprono il secondo parziale, con Desio che allunga sul 25-18. Le squadre per qualche minuto perdono la via del canestro, con le difese che vincono sugli attacchi ed al 15′ il tabellone segna 29-22 dopo una gita in lunetta di Maspero. Mascherpa muove il tabellone ma è ancora un attacco al ferro di Lovato a regalare la doppia cifra di vantaggio alla Rimadesio (34-24) che alla pausa lunga conduce 41-31 dopo un dardo di Molteni.

Al rientro sul parquet passaggio a vuoto degli uomini di Gallazzi, con Crema che grazie a Mascherca, Wiltshire e Stepanovic, confeziona il 7-0 che riapre tutto sul 41-38. Sono ancora Maspero e Lovato a dare ossigeno ai Brianzoli, con Mascherpa che però non sta a guardare e tiene in scia Crema (45-40). Botta e risposta da dietro l’arco tra Giarelli e Stepanovic, poi Crespi e Mascherpa mettono a referto i punti del 52-49, con l’inerzia che sembra favorire gli ospiti. Ci Pensa Fioravanti con gioco da tre punti a tenere a distanza i cremaschi (55-49) ed è ancora lui con una schiacciata a campo aperto dopo una rubata a far saltare in piedi il PalaMoretto. Un’altra rubata convertita a canestro da Giarelli ed un libero di Mazzoleni fissano il 60-51 del 30′ con l’Aurora che sembra aver messo le mani sulla partita. Quattro punti in lunetta di Fioravanti e la tripla di Tornari regalano ai bluarancio il massimo vantaggio di serata sul 67-53. Da qui in avanti la partita è sempre in controllo della squadra di casa. Crema prova a sporcarla con qualche contatto sopra le righe ma l’Aurora non perde mai la testa. Il solito Mascherpa con 5 punti filati riporta i suoi sotto la doppia cifra di svantaggio (70-61) ma Maspero ha altri piani e da dietro l’arco fissa il 76-62 che manda i titoli di coda. Il finale è 76-65.

Ora due trasferte consecutive. Si inizia domenica alle ore 18 sul campo di Virtus Lumezzane.

Rimadesio – Pall. Crema 76-65 (20-18, 41-31, 60-51)

Desio: Trucchetti, Lovato 8, Barbieri ne, Tornari 4, Fioravanti 17, Fumagalli, Giarelli 10, Molteni 10, Colzani ne, Mazzoleni 3, Maspero 24, Basso. All. Gallazzi

Crema: Wiltshire 8, Ivanaj ne, Carinelli ne, Fazioli 5, Ballati, Esposito, Stepanovic 15, Guerini ne, Mascherpa 23, Lazukic, Crespi 10, Ziviani 4. All. Baldiraghi

Potrebbero interessarti

AURORA DESIO PARTNER