Noi siamo l'Aurora

Serie B: La Rimadesio torna al successo! Padova KO dopo un supplementare

Serie B: La Rimadesio torna al successo! Padova KO dopo un supplementare

12 Marzo 2022

Importante successo in chiave play-off per la Rimadesio che, nello scontro diretto contro Virtus Padova, torna alla vittoria dopo due stop consecutivi, imponendosi per 95-91 dopo un supplementare e ribaltando la differenza canestri. Una gara che i bluarancio sono riusciti a portare a casa nonostante le 22 palle perse ed una percentuale ai liberi deficitaria, poco sopra al 50% (20/35). Una prova corale in cui Desio manda in doppia cifra ben sei giocatori, di cui tre confezionano una doppia doppia, dominando anche a rimbalzo dove Giarelli e Vangelov fanno al voce grossa.

L’Aurora parte fortissimo. Una schiacciata di Vangelov e 5 punti di Mazzoleni stappano la partita, con Desio che tocca il 16-8 del 5′ dopo i canestri di Molteni e Giarelli. Nella seconda metà della frazione però la formazione di Ghirelli segna solamente tre punti e la Virtus ne approfitta per tornare sotto con i dardi di Cecchinato e Marangon, chiudendo avanti al 10′ sul 19-20. Il secondo quarto è aperto da una tripla di Sirakov, ma Padova non sta a guardare ribattendo colpo su colpo ed allungando sul 22-27 dopo una tripla di Schiavon. In uscita dal time-out Desio realizza da dietro l’arco con Gallazzi e Nasini. Sirakov sorpassa in penetrazione ed ancora Gallazzi fissa il 49-39 della pausa lunga.

Al rientro sul parquet Cecchinato da tre punti riporta i scia i suoi (43-42) e da quel momento la partita va avanti punto a punto, fino a quando Molteni con 8 punti lancia la Rimadesio sul 60-51 del 27′. Nel finale di quarto si mette in moto Ferrari, ma è una tripla da metà campo di Cecchinato sulla sirena del quarto a ridare inerzia agli ospiti che al 30′ inseguono sul 65-61. Desio subisce il colpo anche se una schiacciata di Vangelov regala due possessi pieni di vantaggio. I patavini impattano con Ferrari a quota 68, con l’Aurora che fatica nella metà campo difensiva a contenere gli attacchi virtussini. Il risultato è che al 37′ il tabellone dice 73-78 dopo i canestri di Schiavon e De Nicolao. Mazzoleni e la tripla di capitan Gallazzi riequilibrano la partita, ma è il solito Ferrari che riporta avanti i suoi sul 78-80. L’ultimo attacco è per i bluarancio. Mazzoleni attacca il ferro, segna e subisce il fallo, pareggiando la partita a quota 80 ed andando in lunetta per la vittoria con 2″ sul cronometro. Il libero non trova il bersaglio e si va al supplementare.

Nel prolungamento della partita un dardo di Lovisotto vale l’ultimo vantaggio di serata ospite sull’82-83. Poi i padroni di casa grazie ai canestri in penetrazione di Sirakov e le triple di Molteni scappano sul 92-85 con poco meno di 2′ da giocare. Nel finale Desio sbaglia qualche libero di troppo ma riesce a difendere il +4, che oltre alla vittoria ribalta il -3 dell’andata sul 95-91 finale.

Sabato alle 18.30 si torna in campo a Cremona contro la Juvi, seconda forza del campionato.

Rimadesio – Virtus Padova 95-91 dts (19-20, 43-39, 65-61, 80-80)

Desio: Trucchetti ne, Ivanaj 5, Leone ne, Nasini 3, Vangelov 10, Giarelli 10, Molteni 19, Gallazzi 10, Mazzoleni 19, Basso ne, Piarchak ne, Sirakov 19. All. Ghirelli

Padova: Cecchinato 20, Pellicano ne, Bocconcelli 5, Schiavon 9, Calvi 2, F. De Nicolao 12, Marangon 7, Ferrari 16, Lusvarghi 9, Bedin ne, Lovisotto 11. All. R. De Nicolao

Potrebbero interessarti

AURORA DESIO PARTNER