Noi siamo l'Aurora

Serie B: Rimadesio al PalaBancoDesio contro Jesolo

Serie B: Rimadesio al PalaBancoDesio contro Jesolo

25 Marzo 2022

Dopo lo stop sul campo di Cremona, la Rimadesio riceve sabato sera la visita, nella cornice del PalaBancoDesio, del Basket Club Jesolo, formazione che occupa i bassifondi della classifica con 5 vittorie a fronte di 16 sconfitte. Una gara che i ragazzi di Ghirelli non devono sbagliare per rilanciarsi in classifica ed allontanare definitivamente la zona play-out. Leone dovrebbe essere della partita, almeno per qualche minuto.

Il Basket Club Jesolo nasce nel 1968 ed è una delle società più longeve a livello nazionale. La società del Presidente Cavallin è alla prima stagione in categoria, avendo vinto la Serie C gold la scorsa annata proprio come Desio. I veneti non attraversano un buon momento, e cavalcano una striscia aperta di 7 sconfitte, che li ha fatti sprofondarein fondo alla classifica in compagnia di Bernareggio, con due gare giocate in meno.  In panchina troviamo l’esperienza di Giovanni Teso, coach confermato visto in passato anche ad Oderzo e SandonàJesolo. La cabina di regia è affidata a Davide Bovo, play classe ’97 di scuola Reyer, confermato dalla passata stagione. Per lui poi esperienze ad Agropoli, Crema, Padova e Mestre, ed in stagione viaggia a 13.8 punti e 8.2 rimbalzi di media. Confermato anche Mattia Favaretto, ala classe ’00 pure lui di scuola Reyer. Le sue medie dicono 11.3 punti, 4 rimbalzi e 2.4 assist a gara. Dorde Malbasa è invece un’ala forte/centro prelevato da San Vendemiano, che vanta esperienze a Mestre e Piombino, dopo essersi formato nel settore giovanile di Treviso Basket. Il classe ’95 produce 9.8 punti e 4.8 rimbalzi a partita. Miglior marcatore dei veneti è invece Tommaso Rossi, classe ’99 di scuola Virtus Bologna. Prelevato da Ancona, l’ex Alba, Lugo ed Imola va a referto con 14.4 punti, 5.8 rimbalzi e 2.2 assist di media. Nel pitturato troviamo Francesco Quaglia, classe ’88 di 207 cm con tanta esperienza in A2 con Agrigento, Tortona e Fortitudo, ed in A1 con Cantù e Montegranaro. Il prodotto del settore giovanile di Virtus Bologna lo scorso anno giocava ad Ancona e si è accasato alla Secis nel mese di novembre, realizzando 10.3 punti e catturando 7 rimbalzi a partita.. Nel ruolo di guardia troviamo una vecchia conoscenza aurorina, Paolo Busetto, classe ’96 visto in Brianza nella sciagurata stagione 2018/19. Cresciuto a Treviso ha vestito pola casacca di Rimini ed è alla sua terza stagione a Jesolo. Per lui 1.9 punti e 2.5 rimbalzi a partita. Le rotazioni sono completate da: Simone Rosada (P – ’93), Nicola Maestrello (A/C – ’95), Alessio Bolpin (P – ’03), Federico Grani (C –’03), Wassim Edraoui (A – ’02).

Nella gara di andata Desio si impose per 61-79 spinta dai punti di Leone ed Ivanaj, mentre ai padroni di casa non bastò la coppia Quaglia—Favaretto, autori di 14 punti a testa.

Palla a due alle ore 20.30 di sabato presso il PalaBancoDesio. Arbitreranno l’incontro i signori Eugenio Roberti di Napoli (NA)) e Marcello Manco di San Giorgio a Cremano (NA). La partita sarà trasmessa in diretta su LNP Pass.

Potrebbero interessarti

AURORA DESIO PARTNER