Noi siamo l'Aurora

Serie B, Rimadesio cerca subito il riscatto contro Lecco

7 Dicembre 2017

Dopo la sconfitta rimediata a Padova nel turno infrasettimanale e che ha messo fine alla striscia di 4 successi consecutivi, la Rimadesio non ha tempo di rifiatare e prepara l’impegnativo confronto casalingo di domenica contro il Basket Lecco, che con 9 vittorie e 3 sconfitte occupa la 3^ piazza in classifica. Coach Frates dovrà rinunciare ancora una volta al lungo (ex di turno) Ludovico De Paoli, che probabilmente rivedremo in campo nel nuovo anno, mentre Canzi e Binaghi sembrano aver recuperato e dovrebbero essere della partita.
La società del presidente Tallarita occupa i piani alti della classifica ed ha allestito un roster di tutto rispetto, nonostante (a seguito della grazia della FIP) i tesseramenti dei giocatori senior siano stati effettuati oltre la data limite fornita dai regolamenti, falsando il campionato soprattutto per quello che riguarda la zona salvezza. In panchina confermato Massimo Meneguzzo, vecchia conoscenza desiana che guidò l’Aurora sponsorizzata Billy in serie A2 nella stagione 90/91. In cabina di regia troviamo: Matteo Fabi, classe ’91 da 9.8 punti, 3.1 rimbalzi e 2.6 assist ad incontro; Alessandro Maccaferri, classe ’95 da 9.3 punti, 3.2 rimbalzi e 5 assist a gara e Brandon Sollazzi, 20enne da 6 punti e 2.3 rimbalzi di media. L’ex aurorino classe ’87 Daniele Quartieri gioca invece nello spot di guardia producendo 13 punti, 3 rimbalzi e 3.7 assist a partita; mentre sugli esterni si fa notare Alberto Cacace, classe ’96 che viaggia a 11.8 punti, 4 rimbalzi e 2.3 assist di media. Sugli esterni troviamo anche: Gaetano Spera, classe ’93 di 210 cm che viene utilizzato anche come centro, che va a referto con 6.6 punti e 9.4 rimbalzi a partita e Alessandro Riva, classe ’98  da 5.3 punti e 1.8 rimbalzi di media. Sotto canestro fa la voce grossa Jacopo Balanzoni, centro di 205 cm classe ’93 che con i suoi 15 punti e 7.3 rimbalzi è il miglior realizzatore dei lecchesi. A dar man forte sotto le plance anche Ivan Morgillo, 25enne di 205 cm che in stagione viaggia a 9.3 punti e 5.3 rimbalzi. Le rotazioni sono chiuse dall’esterno classe ’97 Giacomo Garota, dal playmaker classe ’98 Marco Vitelli e dal classe ’99 Andrea Ratti anche lui playmaker.
Palla a due alle ore 18.00 di domenica 10 dicembre presso il Centro Sportivo Aldo Moro PalaMoretto di via San Pietro a Desio. Arbitreranno l’incontro i signori Giovanni Roca di Avellino e Marco Guarino di Campobasso.

Potrebbero interessarti

AURORA DESIO PARTNER