Noi siamo l'Aurora

Serie B: Rimadesio impegnata sul campo di Lumezzane

Serie B: Rimadesio impegnata sul campo di Lumezzane

29 Aprile 2022

Reduce da due successi consecutivi la Rimadesio fa visita nel tardo pomeriggio di Domenica alla Virtus Lumezzane. I ragazzi di Ghirelli, che sono ad un passo dalla post season, dovranno affrontare una partita ostica sul campo di una squadra che è in piena lotta per la salvezza diretta ed è affamata di punti.

Virtus Lumezzane nasce nel 1999 ed inizia la sua scalata verso i campionati regionali di vertice nei primi anni dello scorso decennio, dove nel 2014 raggiunge la serie C Gold. Grazie alla vittoria nella finale promozione contro Saronno dello scorso giugno, la Virtus ha conquistato la sua prima storica promozione in un campionato nazionale ed attraversa un buon periodo di forma avendo vinto 3 delle ultime 5 gare disputate. Con 11 vittorie a fronte di 17 sconfitte la Luxarm occupa l’11^ posizione in classifica con due punti di vantaggio sulla zona play-out. In panchina confermato Fabio Saputo, tecnico 38enne promosso a capo allenatore lo scorso febbraio dopo la decisione di Alessandro Crotti di andare alla Juvi Cremona. Dopo gli inizi a Sarezzo in C Regionale, Saputo vanta esperienze come vice in A2 ad Orzinuovi ed in B a Bernareggio, dove ha guidato anche formazioni del settore giovanile d’Eccellenza. Il miglior marcatore di Lumezzane è la guardia classe ’91 Daniele Mastrangelo, alla sua terza stagione in società. Nel suo curriculum poi tanta serie B a Scauri, Nardò e Reggio Emilia, oltre a diverse stagioni trascorse in A2 con Trieste. Per lui 13.6 punti, 3 rimbalzi e 2.1 assist a partita. Altra guardia di assoluta esperienza è il classe ’88 Andrea Scanzi, prelevato in estate dalla Serie B di Fabriano. L’ex Cesena, Urania, Orzinuovi, Bergamo, Montichiari, Iseo e Brescia in stagione viaggia a 11.7 punti, 4 rimbalzi e 3.8 assist di media. Nel pitturato la voce grossa la fa Samuel Dilas, classe ’99 di 206 cm lo scorso anno in A2 a Forlì. Cresciuto nei settori giovanili di Novellara e Reggiana, ha giocato in Serie B ad Avellino e produce 9 punti e 4.2 rimbalzi a gara. A dargli man forte dopo la partenza di Pietro Agostini, a gennaio è arrivato da Oleggio Edoardo Maresca, classe ’98 di scuola Cantù. L’ex Piacenza, Padova, Bisceglie e Montecatini va a referto con 7.7 punti ed 8.2 rimbalzi di media. Sugli esterni si fa notare anche il classe ’93 Massimiliano Fossati, alla sua quarta annata a Lumezzane. Prodotto di Pall. Trieste, con cui ha esordito in A2, ha poi giocato ad Orzinuovi, Recanati e Gardone, e le sue cifre stagionali dicono 7.7 punti, 5.3 rimbalzi ed 1.3 assist. Alla quarta stagione in società è anche il classe ’98 Daniele Ciaramella, giocatore cresciuto tra Marghera e Petrarca Padova da 7 punti, 4.7 rimbalzi e 2.2 assist a partita. Playmaker di sicuro avvenire è il classe ’02 Alessandro Origlia, prodotto del Campus Piemonte e lo scorso anno in A2 a Torino. Per lui 4.4 punti ed 1.3 rimbalzi di media. Altro esterno pericoloso è il classe ’97 Marco Borghetti, ex Alto Sebino confermato per la quarta annata. In stagione viaggia a 5.6 punti e 2.2 rimbalzi a gara. Le rotazioni sono completate da: Pierferdinando Fend (A – ’04), Roberto Bordone (P/G – ’03), Luca Dalcò (P/G – ’01) e Kristofers Stautmanis (A/C – ’01)

Palla a due alle ore 18.00 di domenica 1 maggio presso Palazzetto di via Cefalonia a Lumezzane. Arbitreranno l’incontro i signori Marco ragionieri di Bologna e Matteo Moratti di Reggio Emilia. La partita sarà trasmessa in diretta su LNP Pass.

Potrebbero interessarti

AURORA DESIO PARTNER