Noi siamo l'Aurora

Serie B: Rimadesio in cerca di continuità al PalaDesio contro Brianza casa Basket

Serie B: Rimadesio in cerca di continuità al PalaDesio contro Brianza casa Basket

20 Ottobre 2022

Dopo essersi sbloccata nella vittoria interna contro Palermo di domenica scorsa, la Rimadesio affronta un’altra sfida casalinga nell’inedito derby brianzolo contro la neonata Brianza Casa Basket, formazione con sede a Bernareggio reduce da due successi consecutivi.

Brianza Casa Basket 2022 nasce appunto nell’estate appena passata ed è una società nata dalla passione di un gruppo di imprenditori locali con lo scopo di promuovere il basket in tutta l’area della Brianza con l’obiettivo di condurlo dall’attuale campionato di serie B nazionale ai vertici italiani. La squadra come detto gioca a Bernareggio dove collabora a stretto contatto con i Reds, retrocessi la scorsa stagione dalla serie B, per quanto riguarda il discorso del settore giovanile. L’iscrizione al terzo campionato nazionale avviene grazie all’acquisizione del titolo sportivo di Olginate. La nuova creatura del presidente Fabio Bellosi è partita forte. Infatti dopo la sconfitta in volata della prima giornata contro la corazzata Orzinuovi, sono arrivati due successi, entrambi di 17 lunghezze, contro Monfalcone e la quotata Bergamo, che fanno capire come il roster, seppur molto giovane, sia infarcito di giovani futuribili che possono dare fastidio a tutti in un girone equilibrato. La guida tecnica è stata affidata a Nazareno Lombardi, coach che a livello di basket femminile è un’istituzione, avendo guidato formazioni di A1 ed A2 oltre ad essere stato il vice di Crespi e Lardo in nazionale maggiore. La scorsa annata ha iniziato il suo percorso nel basket maschile facendo il vice a Bergamo ed in estate ha iniziato questa nuova avventura. I neroverdi devono fare a meno del veterano Davide Todeschini. Il play classe ’93 dopo aver perso quasi per intero la scorsa stagione per un infortunio al ginocchio è out anche in questa annata per un problema alla mano che non si risolverà a breve. Il miglior marcatore è il classe ’98 Fabio Bugatti, di scuola Cantù. Prelevato dai Tigers Cesena, l’ala ex Vigevano, Alba ed Olginate produce 23.3 punti e 7 rimbalzi di media. Esterno molto interessante è poi Alessandro Bertini, classe ’02. Prodotto del settore giovanile di leonessa Brescia, con cui ha esordito in Supercoppa ed EuroCup, lo scorso anno vestiva la casacca di San Severo, ed in stagione viaggia a 14.7 punti e 5.3 rimbalzi a partita. Nel pitturato da Rimini arriva un altro classe ’02, Luca Fabiani. Dopo aver speso il suo percorso giovanile tra Forlì, Bassano e Sant’Arcangelo, lo scorso hanno ha vinto la serie B e si fa notare con i suoi 7.3 punti e 5.3 rimbalzi a gara. Nel ruolo di play un altro 20enne, Tommaso Lanzi, che ha chiuso lo scorso campionato a Social Osa in C Gold dopo aver iniziato la stagione a Bernareggio. Il prodotto di Cantù va a referto con 7 punti, 4.3 rimbalzi e 2.3 assist a partita. Dalla panchina danno il loro contributo: Davide Poser, guardia classe ’03 di scuola Universo Treviso da 4.7 punti e 2 rimbalzi; Matteo Galassi, guardia classe ’98 ex Lugo, Ozzano e Bologna 2016 da 4.3 punti e 3 rimbalzi; Flavio Pirola, ala classe ’03 di scuola Bernareggio da 3.7 punti e 2.3 rimbalzi; Adam Abba Adamu, centro classe ’04 di scuola Vado da 3.7 punti e 4.3 rimbalzi e Peter Jovanovic, alla classe ’00 di scuola Vanoli Cremona lo scorso anno a Fiorenzuola da 2 punti e 2.7 rimbalzi.

Palla a due alle ore 20.30 di sabato 22 ottobre presso il PalaDesio di Largo Atleti Azzurri d’Italia. Arbitreranno l’incontro i signori Cosimo Schena di Castellana Grotte (BA) e Angelo Iaia di Brindisi. Biglietti ed abbonamenti stagionali disponibili in cassa. L’incontro sarà trasmesso in diretta su LNP Pass.

Potrebbero interessarti

AURORA DESIO PARTNER