Noi siamo l'Aurora

Serie B: Una brutta Rimadesio cade a Bologna

Serie B: Una brutta Rimadesio cade a Bologna

3 Aprile 2022

Deciso passo indietro della Rimadesio che dopo una partita deludente cede per 81-76 contro Bologna Basket. I felsinei, che nelle 8 vittorie stagionali ne hanno ottenute 2 contro l’Aurora, si confermano bestia nera per i bluarancio, con la gara che ha un andamento molto simile all’incontro di andata, quando i ragazzi di Ghirelli persero di 1 punto dopo essere stati avanti di 11 lunghezze prima di sprofondare sul -11 nel quarto finale.

Eppure la Rimadesio approccia bene la gara e con i punti di Mazzoleni e Gallazzi scappa sul 3-11. Graziani e Beretta riportano sotto i padroni di casa, ma il finale del primo quarto e tutto desiano, con Sirakov, Leone, Mazzoleni e Giarelli che fissano il 13-21 del 10′. Molteni in apertura di seconda frazione regala la doppia cifra di vantaggio a Desio, con Beretta nel pitturato e Crow da dietro l’arco che provano a tenere a contatto Bologna (19-25). L’Aurora sembra comunque in controllo della situazione perchè Molteni è immarcabile trovando un quarto da 15 punti, mentre i padroni di casa rimangono a galla solo grazie alle invenzioni da 3 punti di Crow. Vangelov sigla il massimo vantaggio brianzolo sul 31-42 del 18′, e da qui in avanti la partita cambia, con Desio che stacca la spina e smette di giocare mentre gli emiliani trovano coraggio e con voglia si rimettono in carreggiata. A cavallo dei due quarti centrali un parziale di 13-0 propiziato da Galassi, Crow, Graziani ed Hidalgo ribalta la partita come un calzino e Bologna sorpassa sul 44-42. Vangelov riporta avanti i bluarancio, ma Graziani è scatenato e con una tripla ed una schiacciata in campo aperto dà il 55-51 ai suoi. Il miglior Nasini della stagione prova a tenere a contatto i suoi con 6 punti filati, ma intorno a lui c’è troppo poco. Crow e la bomba sulla sirena del quarto di Galassi fissano il 63-57 del 30′, con il parziale del quarto che dice 27-15 Bologna. Quarto finale in cui c’è solo una squadra in campo. Desio perde la via del canestro, non difende e confeziona una palla persa dietro l’altra (saranno 21 contro 8 a fine gara) ed i padroni di casa ne approfittano per allungare in maniera definitiva con i canestri di Beretta e Galassi per il massimo vantaggio sul 70-58 di metà frazione. Vangelov e Gallazzi provano a scuotere i bluarancio, ma le triple del solito Crow e di Hidalgo mantengono sempre a distanza di sicurezza gli ospiti. Il forcing finale regala una chance a Desio che dopo le triple di Molteni e Leone si ritrova sotto 77-74 e palla in mano, ma la penetrazione del numero 4 aurorino viene stoppata, con Hidalgo che con 5 punti filati manda i titoli di coda sull’81-76.

Domenica alle 18 si trona in campo a Vicenza, per la terza trasferta consecutiva, servirà tutt’altra prestazione per portare a casa un risultato positivo.

Bologna Basket 2016 – Rimadesio 81-76 (13-21, 36-42, 63-57)

Bologna: Cavazzoni ne, Galassi 12, Hidalgo 12, Gueye ne, Rossi, Felici 5, Beretta 11, graziani 18, Guerri 3, Crow 20, Oyeh. All. Lunghini

Desio: Trucchetti ne, Ivanaj 2, Leone 5, Nasini 8, Vangelov 14, Giarelli 4, Molteni 18, Gallazzi 6, Mazzoleni 13, Piarchak, Basso, Sirakov 6. All. Ghirelli

Potrebbero interessarti

AURORA DESIO PARTNER