Noi siamo l'Aurora

Serie C Gold: Rimadesio supera Lissone e vede il primo posto

22 Aprile 2021

La Rimadesio sbanca il Palafarè di Lissone infilando la nona vittoria consecutiva, rimanendo in vetta imbattuta al Girone B. Ennesima prestazione di livello per la truppa di Ghirelli che, dopo un primo quarto di studio, alza l’intensità difensiva, concedendo le briciole nei due quarti centrali ai padroni casa, trovando anche percentuali dal campo per un 67-94 finale che non ammette repliche.

Come detto nel primo quarto regna l’equilibrio. La Galvi parte meglio e conduce 5-0 grazie all’ex Marinò. Leone in lunetta sblocca l’Aurora che comunque è costretta ad inseguire. Una tripla di Leone impatta la gara a quota 11, ed è sempre il numero 4 bluarancio che dall’arco firma la nuova parità a quota 18 al 7′ dopo il nuovo allungo APL con Collini e Fiorito. Al 10′ il tabellone recita 23-22 per i padroni di casa. Nel secondo quarto Desio cambia marcia. Un parziale di 14-0 nei primi tre minuti della frazione, ispirato dai punti di Saini nel pitturato e dalle triple di Tornari e Gallazzi, lancia la Rimadesio sul 23-36. Marinò prova a tenere a contatto i suoi, ma ancora Gallazzi dall’arco e Leone in entrata mandano la Rimadesio alla pausa lunga avanti 35-47.

Al rientro dagli spogliatoi la musica non cambia. Desio è aggressiva in difesa ed in attacco trova con continuità la via del canestro. La terza frazione è praticamente un parziale che dura tutto un quarto. Lissone trova il primo punto in lunetta grazie a Meregalli dopo 8′ di ferri, ma nel frattempo gli ospiti hanno messo giù il parziale di 19-0 che manda in archivio la partita sul 35-66 del 28′. Sugli scudi Casati, Giarelli e Mazzoleni, con il primo autore di una difesa da manuale oltre alle bombe che tagliano le gambe a Lissone. Al 30′ il punteggio è 41-73 dopo due liberi di Molteni. Nel quarto finale i due coach danno aria alle panchine, con l’Aurora che trova il massimo vantaggio sul 41-75 del 31′ grazie a Brown. La gara si trascina stancamente fino alla sirena finale, con Tamani che a poco meno di 2′ dal termine schiaccia in campo aperto mettendo il punto esclamativo sulla prestazione della Rimadesio.

Prossimo impegno giovedì 29 aprile alle 21 al PalaMoretto contro i milanesi di Social Osa.

APL Galvi Lissone – Rimadesio 67-94 (23-22, 35-47, 41-73)

Lissone: Villa 5, Meregalli 10, Ruzzon 9, Collini 16, Costa, De Piccoli, Fiorito 2, Marinò 12, Morandi, Aliprandi 7, Gatti 6, Meani. All. Fumagalli. Ass. Santolini

Desio: Saini 12, Leone 14, Casati 8, Tornari 10, Natalini, Tamani 4, Brown 10, Lovato, Giarelli 10, Molteni 11, Gallazzi 8, Mazzoleni 7. All. Ghirelli. Ass. Semoventa, Assi

Potrebbero interessarti

AURORA DESIO PARTNER