Noi siamo l'Aurora

Serie C Gold: Rimadesio supera Lumezzane all’esordio nei play off

Serie C Gold: Rimadesio supera Lumezzane all’esordio nei play off

6 Giugno 2021

Desio sbanca Gussago superando per 65-72 Olimpia Lumezzane nella gara di andata del primo turno play off. Partita molto fisica quella andata in scena in terra bresciana, con i bluarancio che trovano in Molteni (29 punti, 4/6 da 2 e 6/8 da 3) un terminale offensivo inarrestabile che manda a bersaglio i canestri decisivi nelle fasi clou della gara. Nonostante la deficitaria percentuale dalla lunetta (9/22) e le difficoltà a rimbalzo, la squadra di Ghirelli porta a casa una partita sporca con 7 lunghezze di differenza, che mettono in situazione di vantaggio l’Aurora in otticca doppio confronto.

Desio approccia bene la partita e con i punti di Molteni e Leone conduce per 2-7. Delibasic con 5 punti filati firma il sorpasso di Lumezzane (10-9), con i bluarancio che reagiscono mandando a bersaglio i dardi dei soliti Leone e Molteni per il 13-16 del 5′. Arici impatta a quota 16, con Milovanovic che nel pitturato trova i punti del 20-19 Olimpia del 10′. Al rientro in campo Poli da 3 punti e Balogun dopo una rubata sulla rimessa, spingono i bresciani sul massimo vantaggio del 25-19. L’Aurora però non si scompone e grazie alle triple di Brown e Tornari ed alla penetrazione vincente di Mazzoleni rimette la testa avanti sul 25-27. Si arriva all’intervallo in sostanziale equilibrio, con Milovanovic da una parte e Brown e Molteni dall’altra che trovano con continuità la via del canestro. Al 20′ il tabellone dice 39-43 Desio.

Molteni con due bombe in apertura di terza frazione prova a lanciare la fuga Rimadesio. Gallazzi dall’arco fissa il massimo vantaggio sul 43-52 del 13′, con Lumezzane che non demorde e ritorna i scia grazie alle iniziative di Davide Marelli (48-52). Saini, Gallazzi e Brown ricacciano indietro l’Olimpia che alla terza sirena deve inseguire sul 55-62. Nell’ultimo quarto però non si segna più. Quattro liberi dei padroni di casa e la penetrazione di Poli (primo canestro dal campo dopo 5′) riporta Lumezzane sul 61-62, con Desio che non va nemmeno vicina a fare canestro. Balogun sbaglia i liberi del sorpasso e dopo quasi 8 minuti di ferri il solito Molteni da tre punti toglie il coperchio dal canestro dei padroni di casa, che dopo l’appoggio al vetro di Gallazzi vengono ricacciati indietro sul 61-67. Milovanovic accorcia, ma ancora Gallazzi dall’arco punisce l’Olimpia, con Molteni che fissa il 65-72 finale.

Si torna in campo per la sfida di ritorno mercoledì alle ore 21 al PalaMoretto, alla Rimadesio basterà anche una sconfitta di 6 punti per passare il turno. La gara sarà trasmessa in diretta sul canale YouTube di Pallacanestro Aurora Desio “Aurora Channel”.

Olimpia Lumezzane – Rimadesio 65-72 (20-19, 39-43, 55-62)

Lumezzane: Marelli D. 12, Arici 3, Poli 5, Delibasic 7, Bona ne, Milovanovic 15, Cucchi 6, Staffiere ne, Marelli S. 3, Balogun 10, Ndiaye 4. All: Bianchi. Ass: Guindani

Desio: Saini 3, Leone 7, Casati, Tornari 3, Tamani ne, Brown 8, Meroni ne, Lovato, Giarelli 5, Molteni 29, Gallazzi 11, Mazzoleni 6. All: Ghirelli. Ass: Longoni

Potrebbero interessarti

AURORA DESIO PARTNER