Noi siamo l'Aurora

Serie: Rimadesio in cerca di conferme a Bergamo

Serie: Rimadesio in cerca di conferme a Bergamo

12 Novembre 2021

Tornata al successo dopo tre stop consecutivi nella sfida interna contro Crema, la Rimadesio di Gabriele Ghirelli si appresta ad affrontare nella serata di sabato la difficile trasferta sul campo di Bergamo Basket, formazione ambiziosa che punta a tornare in Serie A2, da dove è retrocessa la scorsa annata.

Bergamo Basket nasce nel 2014 raccogliendo l’eredità ed i diritti sportivi della Virtus Bergamo Terno in serie C. Dopo la promozione in serie B, nell’estate del 2017 l’esclusione di Caserta dai campionati nazionali FIP permette agli orobici di essere ripescati in serie A2, categoria giocata fino alla retrocessione della scorsa estate. Con quattro vittorie a fronte di due sconfitte, Bergamo precede in classifica l’Aurora di due punti, e punta come detto ai piani alti della graduatoria. In panchina in estate è arrivato Devis Cagnardi, coach classe ‘76 con una lunga esperienza dal 2006 al 2019 alla Pallacanestro Reggiana, dove ha allenato nel settore giovanile, fatto il vice ed il capo allenatore in prima squadra. Per lui poi esperienze in A2 ad Agrigento e Treviglio, dove allenava lo scorso anno. Il miglior marcatore dei bergamaschi è Matteo Negri, prelevato dalla serie A2 di Treviglio. L’esterno classe ’91 di scuola Virtus Bologna vanta poi esperienze in A2 a Cento, Montegranaro e Treviso, ed in stagione viaggia a 22 punti, 5.3 rimbalzi e 1.8 assist di media. Nel pitturato, dalla serie A2 di Chieti è arrivato il veterano Francesco Ihedioha, classe ’86 con tanta A2 e B1 alle spalle con le maglie di Piacenza, Jesi, Legnano, Latina, Treviglio e Castelletto per citarne alcune. Per lui 12.8 punti e 7 rimbalzi a partita. A dargli man forte sotto canestro i centimetri e la freschezza del classe ’02 di scuola blu orobica Luca Manenti, lo scorso anno in A2 a Treviglio. Il 205 cm va a referto con 3.5 punti e 2.2 rimbalzi a gara. Cabina di regia affidata a Nicola Savoldelli, classe ’97 di scuola Blu Orobica la scorsa stagione a Pozzuoli in B. Ha vestito anche le maglie di Stella Azzurra, Firenze e Borgosesia in B e di Rieti e Treviglio in A2 e va a referto con 9.2 punti, 5 rimbalzi e 5 assist di media. Nello spot di guardia troviamo Guglielmo Sodero, classe ’93 prelevato dalla A2 di Chieti. Il piemontese con esperienze a Crocetta, Biella , Cus Torino, Cefalù, Borgosesia, San Severo e Piombino produce 10.5 punti ed 1.8 rimbalzi a partita. Sugli esterni poi troviamo un figlio d’arte, Giacomo Dell’Agnello, classe ’94 lo scorso anno in B a Cesena. Il figlio dell’ex azzurro Sandro,  vanta esperienze a Vigevano, Alba , Livorno, Cecina e Martina Franca e con i suoi 10.8 punti, 5.2 rimbalzi e 2.7 assist di media è un fattore in ambo i lati del campo. Minuti importanti e di qualità li sta trovando il play classe ’03 Nicolò Isotta, uscito dal settore giovanile che realizza 7.5 punti e raccoglie 3.8 assist a gara. Ferdi Bedini è invece una guardia/ala classe ’99 che ha sempre giocato a Bergamo se si esclude una stagione in serie B a Valsesia. Di origini albanesi (ha già esordito in nazionale maggiore) produce 5 punti ed 1.8 rimbalzi di media. Le rotazioni sono chiuse da: Mamadou Dembele (C – ’05), Matteo Cagliani (G/A – ’03), Riccardo Rota (A – ’03) e Riccardo Piccinni (P – ’04).

Le due squadre si sono già affrontate in stagione nel mese di settembre in Supercoppa, quando Desio sbancò il campo di Bergamo per 91-84 spinta dai 22 punti e 5 assist di Sirakov, dalle triple di Ivanaj (17 punti con 4/5 da 3) e dalla fisicità di Giarelli (16 punti e 8 rimbalzi). A Bergamo non bastarono i 45 punti messi a referto dal trio Negri-Ihedioha-Manenti.

Palla a due alle ore 20.30 di sabato presso il PalaAgnelli di piazzale Tiraboschi a Bergamo. Arbitreranno l’incontro i signori Cosimo Schena di Castellana Grotte (BA) e Matteo Rodi di Brindisi. La partita sarà trasmessa in diretta su LNP Pass.

Potrebbero interessarti

AURORA DESIO PARTNER