Noi siamo l'Aurora

Si chiude una grande stagione: Grazie, Grazie, Grazie!!!

Si chiude una grande stagione: Grazie, Grazie, Grazie!!!

10 Luglio 2021

Sono passate due settimane dal pomeriggio del 26 giugno in cui abbiamo alzato la coppa per la promozione in serie B e i festeggiamenti, i cori, gli abbracci iniziano a diventare ricordi.

È stata un’annata sportiva difficilissima, attraverso la pandemia e mille altri timori, un percorso in realtà lungo due anni, con la voglia di riconquistare sul campo ciò che avevamo perso.

E alla fine ce l’abbiamo fatta. L’Aurora Desio è tornata dove le compete: un campionato nazionale.

È stata la vittoria di una dirigenza che ha deciso di investire per conquistare sul campo ciò che si sarebbe potuto ottenere con più sicurezza in altro modo. È stata la vittoria di ogni singolo volontario che per anni ha prestato tempo e passione alla causa arancioblù. È stata la vittoria di un pool di sponsor, storici e recenti, che nella difficoltà non si sono tirati indietro. Ma soprattutto è stata una vittoria di una squadra – staff e giocatori – che hanno scritto la pagina più bella della nostra storia.

Grazie Gabriele, per (quasi) tutti Ghiro, per aver realizzato qualcosa che nessuno prima era riuscito a fare, profeta in patria, per aver conquistato il campionato al primo anno vero da allenatore senior, per aver forgiato un gruppo unico e non aver mai perso di mano la barra del timone.

Grazie Andrea, Matteo e Roberto per aver formato uno staff eterogeneo in grado di sostenere al meglio coach e squadra.

Grazie Edoardo per essere stato in ogni minuto un capitano vero, il faro nella tempesta, per aver cacciato via la paura con la tripla della promozione.

Grazie Mattia per aver bruciato ogni retina senza pietà.

Grazie Andrea per essere stato guida, direttore d’orchestra e averci insegnato come si vince.

Grazie Gabriele per essere tornato e per aver illuminato parquet che non avresti mai pensato di calcare.

Grazie Andrea, per tutti Mazzo, per aver trasformato la difesa in poesia d’autore.

Grazie Federico per aver combattuto ogni battaglia senza mai arretrare.

Grazie Matteo per essere stato ognuno di noi in campo.

Grazie Simone per il cuore che ci hai messo, l’amore che si vedeva nei tuoi occhi e il sudore versato in campo.

Grazie Xavier per aver portato un mattone silenzioso ogni volta, costruendo un muro invalicabile alla fine.

Grazie Aron per esserti sempre fatto trovare pronto con umiltà e qualità.

Grazie Lorenzo per aver messo sempre energia, voglia e sorrisi.

Grazie Georges per le schiacciate, l’impegno e la dedizione.

Grazie Alessio per aver portato il tuo contributo ogni volta che venivi chiamato in causa.

Un immenso grazie va anche agli eroi che hanno seguito la squadra nelle partite a porte chiuse, col peso di un incubo che sembrava non finire mai, ma con la gioia dei risultati che arrivavano.

La chiesa è di nuovo al centro del villaggio. Adesso è il momento di girare pagina, programmare il futuro, crescere e vincere nuove sfide. Ma quando ci guarderemo indietro e penseremo a questi mesi del 2021, sorrideremo con un pizzico di malinconia con le immagini di questa squadra nel cuore.

Sarà sempre La Squadra.

Grazie ragazzi.

Noi siamo l’Aurora!

Potrebbero interessarti

AURORA DESIO PARTNER