Noi siamo l'Aurora

U14 ELITE, ROBUR varese-RIMADESIO 76-69

28 Novembre 2017

Domenica mattina, nella trasferta sul campo di Robur Varese, si è vista una Rimadesio dalle due facce.
Desio parte forte, trovando canestri da fuori e finalmente ottime percentuali al tiro ma dopo un buon inizio i blu-arancio perdono intensità e gli avversari si riportano a contatto: alla prima sirena il tabellone del Campus recita 20-23 in favore della Rimadesio. Il secondo quarto è tutto a favore dell’Aurora: l’intensità aumenta e i blu-arancio riescono a chiudere il primo tempo sul +12, pur regalando tre tiri liberi sulla sirena a Robur. I desiani rientrano negli spogliatoi consapevoli che le troppe palle perse li stanno bloccando in attacco.
Purtroppo il discorso di coach Rota dell’intervallo, oggi relegato in tribuna, non ha il solito effetto: il terzo periodo inizia con un parziale di 8-0 per Robur che costringe coach Napoli al timeout; l’interruzione però non cambia l’inerzia della partita e, dopo il minuto di sospensione, un altro parziale Robur porta i varesini avanti sul 53-49. L’Aurora è in completa confusione ed il terzo parziale si chiude con un +10 Robur. Nel quarto periodo l’Aurora ha un minimo di reazione ma i troppi palloni persi (41 al termine della gara) non permetto di mantenere un buon ritmo in attacco. Desio si riporta a contatto sul -4 ma i troppi errori dalla lunetta e i problemi di falli non permetto il sorpasso decisivo. All’ultima sirena finale il risultato è un amaro 76-69.
Consapevoli della pessima prestazione e dei passi indietro dopo le partite contro Blu Orobica e Teglio, si continuerà a lavorare duramente in settimana. Prossimo impegno al Pala Moretto domenica mattina contro Mortara.

Robur et Fides Varese-Rimadesio 76-69 (20-23, 37-49, 66-56)
Desio: Attolini 7, Picozzi 5, Gallucci 9, Giboni 9, Basso 23, Panzeri 10, Orsenigo 4, Il Grande 2, Tolfetti, Boiocchi, Lucca, Cara All. Napoli Ass. Damaso/Cassina

Potrebbero interessarti

AURORA DESIO PARTNER